Navarra

Andrea torna a settembre

Autore Alessandro Gallo
Pagine 128
ISBN 9788898865109
DISPONIBILITA': 0 in magazzino

Stato: Non disponibile

€ 12,00

€ 10,20 (-15%)

In sintesi

Da Castelvolturno a Pozzallo, una storia d’amore e di amicizia che si scontra contro le piaghe della criminalità organizzata e con i drammi dell’immigrazione. Un romanzo appassionante che conquisterà il cuore dei lettori di ogni eta.

Dettagli

Dopo il successo di Scimmie, 5.000 copie vendute e centinaia di giovani lettori stregati dalle storie di Pummarò, Panzarotto e Bacchettone, Alessandro Gallo torna con un nuovo romanzo e una nuova indimenticabile protagonista: Andrea Alessandro Gallo, giovane autore napoletano, torna in libreria con un nuovo appassionante romanzo ambientato tra la Campania e la Sicilia: da Castelvolturno e la Terra dei fuochi, territorio di camorra e rifiuti tossici, a Pozzallo e il ragusano dalle belle spiagge dove ogni anno sbarcano centinaia di migranti. Dopo il successo di Scimmie, romanzo di formazione nato dalla dura esperienza di vita dell'autore la cui famiglia è stata legata a doppio filo con la camorra, Gallo propone un romanzo che intreccia la tematica della criminalità organizzata a quella dell’immigrazione e che promette di appassionare i lettori più giovani, e non solo. Una donna di nome Andrea ha imparato a guardare, dal punto più alto, il suo mondo: il Villaggio Coppola e la Domitiana. Maria che è muta. Ugo che lotta con una pelle scura. Martino pieno di occhi e di speranza. Vincenzo Il lungo e Vincenzo Il corto, il doppio delle mani quando non basta ad allontanare il fuoco di una terra. Assuntina che non capisce ma non s’arrende. Castelvolturno: un mondo dentro cui si muovono i sentimenti e le relazioni di Andrea, fino a quando non inizia il suo viaggio verso Pozzallo, verso l’amore, verso una spiaggia abituata a ricevere cadaveri. Andrea è una donna che urla, bacia e guarisce tutti. Una donna che si spoglia davanti agli uomini e davanti al mare, pur di non rinunciare alla libertà e alla bellezza dell’esistenza. La macchia di un’umanità che vive ovunque e dentro chiunque lotti con tenerezza, forza e rabbia per la vita.

Biografia autore

Alessandro Gallo (Napoli, 1986) è scrittore, attore, editore e regista. Scoperta a diciotto anni la collusione del padre alla camorra, si trasferisce a Bologna dove inizia a lavorare nel campo dell'educazione alla legalità con progetti di teatro civile.