NFC

Another Reality

Leonardo Blanco, Federico Santini

Autore Marco Baldassari, Micol Boschetti, Flavia Giagnotti
Editore in esclusiva Anteprime settembre-ottobre
Pagine 24
ISBN 9788867261765
DISPONIBILITA': 5 in magazzino

Stato: Disponibile

€ 10,00

€ 8,50 (-15%)

O

In sintesi

Eventi, mostre, manifestazioni, aste, gallerie. Difficile dire cosa è Arte e cosa non lo è. Augeo Art Space ha nel nome la sua missione: augere in latino significa crescere, ma anche riempire. La sfida è crescere in un contesto industriale, alla Fiera di Milano, IPACK-IMA, ma anche colmare la distanza fra presentazione dalle opere d’arte contemporanee e la loro fruizione. Per far fronte a tale sfida Augeo Art Space ricerca e seleziona nuove proposte creative puntando sulla qualità degli artisti. Assisteremo alla performance del giovane artista Federico Santini (ERO) che durante la manifestazione realizzerà una grande opera (20mq) sul tema dei sensi. Innovazione e crescita saranno interpretate dallo scultore Leonardo Blanco che presenterà un’opera di acciaio dove il senso dell’instabilità accompagna la creazione della sua grande scultura. Anche la storia dell’Arte Barocca, di matrice Caravaggesca, qui rappresentata da un’opera di grande suggestione iconografica, realizzata nella bottega del pittore Ribera detto lo Spagnoletto, crea una visione in cui i sensi sono molto sollecitati. La trasposizione fra le macchine che sono l’oggetto di questa fiera e ciò che queste macchine creano come prodotto, sarà raccontata nello stand di OCRIM SPA con una rivelazione dei sensi, stimolata dalle opere e dalle installazioni esposte. L’Arte come attivazione e potenziamento sensoriale entra in connessione con la tecnologia. Un percorso che conduce alla visione di una realtà nuova, diversa e a misura d’uomo. Con questa ‘prima’ Augeo Art Space si propone di interpretare nuove possibilità di fruizione degli eventi fieristici, mettendo al centro l’Arte, integrandola come linguaggio di comunicazione in continuo divenire.

Dettagli

Eventi, mostre, manifestazioni, aste, gallerie. Difficile dire cosa è Arte e cosa non lo è. Augeo Art Space ha nel nome la sua missione: augere in latino significa crescere, ma anche riempire. La sfida è crescere in un contesto industriale, alla Fiera di Milano, IPACK-IMA, ma anche colmare la distanza fra presentazione dalle opere d’arte contemporanee e la loro fruizione. Per far fronte a tale sfida Augeo Art Space ricerca e seleziona nuove proposte creative puntando sulla qualità degli artisti. Assisteremo alla performance del giovane artista Federico Santini (ERO) che durante la manifestazione realizzerà una grande opera (20mq) sul tema dei sensi. Innovazione e crescita saranno interpretate dallo scultore Leonardo Blanco che presenterà un’opera di acciaio dove il senso dell’instabilità accompagna la creazione della sua grande scultura. Anche la storia dell’Arte Barocca, di matrice Caravaggesca, qui rappresentata da un’opera di grande suggestione iconografica, realizzata nella bottega del pittore Ribera detto lo Spagnoletto, crea una visione in cui i sensi sono molto sollecitati. La trasposizione fra le macchine che sono l’oggetto di questa fiera e ciò che queste macchine creano come prodotto, sarà raccontata nello stand di OCRIM SPA con una rivelazione dei sensi, stimolata dalle opere e dalle installazioni esposte. L’Arte come attivazione e potenziamento sensoriale entra in connessione con la tecnologia. Un percorso che conduce alla visione di una realtà nuova, diversa e a misura d’uomo. Con questa ‘prima’ Augeo Art Space si propone di interpretare nuove possibilità di fruizione degli eventi fieristici, mettendo al centro l’Arte, integrandola come linguaggio di comunicazione in continuo divenire.