Goodfellas a Logos – ex Snia Roma
PROGRAMMA – Logos 2018

MERCOLEDÌ 10

NUOVO CINEMA AQUILA

MATTINA CON LE SCUOLE
10.00 Sulla mia pelle | Alessio Cremonini| Italia 2018 | 100’. Proiezione e presentazione con le testimonianze di Ilaria Cucchi e dell’attrice protagonista Jasmine Trinca e la partecipazione dell’Associazione Contro gli Abusi in Divisa.
20.30 Sembra mio figlio | Costanza Quatriglio | Italia 2018 | 103.’ Proiezione alla presenza della regista.

C.S.O.A. EX SNIA – PARCO DELLE ENERGIE

VIA PRENESTINA 173 – 175 – ROMA – PIGNETO PRENESTINO
Ingresso a sottoscrizione libera, dopo le 21:00 sottoscrizione 5 €

GIOVEDÌ 11

BAMBIN*
17.00 Merenda a cura di LudOfficina Mompracem in contemporanea con seminario Le fiabe e il limite
INCONTRI
17.00 Le fiabe e il limite. Seminario a cura di Barbara Ferraro (per adulti e bambin* +7).
18.00 L’Archivio dei Movimenti. Mostra di manifesti storici: le tappe del percorso rivoluzionario in Italia. Incontro con Emmanuel Betta (docente di storia contemporanea, La Sapienza), Tano d’Amico (fotografo militante), Vincenzo Miliucci e Mauro Gattei.
19.00 Oltre i limiti. Frontiere, migrazioni, accoglienza. Incontro con Luca Santini (Progetto Diritti Onlus), Yasmine Accardo, @Adam Bosh (rifugiato sudanese), CSOA Ex Snia, coordina Ylenia Sina (giornalista).
a seguire Il signor Sindaco e la Città Ideale | Gianfranco Ferraro | Italia 2016 | 10’ All’interno di un laboratorio sul linguaggio e sulla lettura delle immagini, la storia di Mimmo Lucano, il sindaco di Riace.
19.30 Levante | Testate dal Basso si incontrano. Con Radio Onda Rossa 87.9, Leggi Scomodo, ALT giornale partecipato, Riscatto di Pisa, Napoli MONiTOR, Firenze dal Basso
CINEMA
18.00 Essi bruciano ancora | Arturo Lavorato, Felice d’Agostino | Italia 2017 | 90’. Presentazione e dibattito Nord e Sud: i limiti della Liberazione, i limiti della democrazia, i limiti della lotta di classe nell’Italia del colonialismo interno con Carmelo di Piazza (Antudo), Michele Colucci (storico delle migrazioni – CNR) e Gisella Modica autrice di “Come voci in balìa del vento” (Iacobelli ed.).
TEATRO | READING | MUSICA | PERMORMANCE
21:00 Balestrini: istruzioni preliminari. Lettura di poesie dalla voce dell’autore.
22.00 @SHOTREADING #8 ROMA RIBELLE itinerari di un’altra Roma. di Bartolini/Baronio

VENERDÌ 12

MATTINA CON LE SCUOLE
Orizzonti, contingenze, azioni. Abitare il limite: le scienze empiriche e matematiche a verifica. Con Massimiliano Tabusi, geografo e Silvia Piranomonte, Astronoma presso INAF – Osservatorio Astronomico di Roma.
BAMBIN*
17.00 LudOfficina Mompracem presenta OrtoPiccolo. Progetto di un’orto collettivo in bancali al Parco delle Energie dedicato ai più piccoli. Ognuno porta un sacchetto di terra buona! | Merenda
INCONTRI
18.00 Roma, Lisbona e Barcellona, tra gentrificazione e turistizzazione. Con Wolf Bukowski , scrittore, e i collettivi O Bairro para os Moradores (Lisbona) e Assemblea Barris per el Turisme Sostenible (Barcellona), Territori solidali Roma Est.
CINEMA
18:00 Terramototourism | Left Hand Rotation | Portogallo 2016 | 43’
L’amour et la révolution | Yannis Youlountas | Francia 2018 | 77′
PRESENTAZIONI
19.30 Storia dell’immigrazione straniera in Italia. Dal 1945 ai nostri giorni. (Carocci 2018) Di Michele Colucci. Con Wu Ming 2, scrittore e storico e Mohamed Abdalla Tailmoun, Rete G2.
21.30 Con ogni mezzo necessario. (Red Star Press 2018) Di Paola Staccioli. Con Alfredo Davanzo.
TEATRO | READING | MUSICA | PERMORMANCE
22.30 La Terapia del fulmine, suonato da Wumingcontingent (Wu Ming 2: voce, Egle Sommacal: chitarre, Yu Guerra: basso, Cesare Ferioli: batteria).
A seguire Dj set

SABATO 13

BAMBIN*
10.30 Mamme e papà in gioco: let’s play together. Laboratorio ludico 3-6 anni a cura di LOGORAMA e LudOfficina Mompracem | Colazione
INCONTRI
18.30 Il limite attraverso le immagini e le immagini come esperienza del limite. Un incontro con le fotografe Agnese Sbaffi e Novella Oliana che dialogano rispetto all’idea di limite attraverso le loro ricerche visive, a cura di CuboBlu. Con Agnese Sbaffi e Novella Oliana, modera Paolo Cardinali.
19.00 Altra Europa! Autodeterminazione e repressione. Confronto tra le esperienze di movimento in Catalunya ed Euskal Herrya. Con Jule Goikoetxea, filosofa, Rolando D’Alessandro, scrittore e CDR, Marco Santopadre, scrittore, Maider Elkoro, Euskera Italia, Giovanni Castagno e Marco Laurenzano, curatori.
21.00 Incontro con Sam Millar. Storie di strade e prigioni tra Belfast e New York.
PRESENTAZIONI
11.30 Block the box. Logistica, flussi, conflitti | Zapruder 46. Con interventi dei curatori, di Andrea Bottalico e di esponenti del Si Cobas Lavoratori Autorganizzati.
15.00 Limiti alla libertà, dal confino politico all’ergastolo. Esperienze detentive nelle isole di Ventotene e Santo Stefano. Presentazione delle due opere: Non volevo morir così. Santo Stefano e Ventotene. Storie di Ergastolo e confino, di Pier Vittorio Buffa, Ed. Nutrimenti e Biografia di una prigione. L’Ergastolo di Santo Stefano (XVIII-XX secc) a cura di Anthony Santilli. Interverranno gli autori e la storica guida dell’Ergastolo, Salvatore Schiano di Colella (Ass. Terramaris in Ventotene)
17.00 L’inganno. Il caso delle aste per Mondeggi, Fattoria senza Padroni. Con Nodo Solidale, Re:Common, Mondeggi Bene Comune
18.00 I bianchi, gli ebrei e noi. Di e con Houria Bouteldja (Sensibili alle foglie). A cura della casa editrice.
CINEMA
18.00 Striplife | Andrea Zambelli, Valeria Testagrossa, Nicola Grignani,Luca Scaffidi, Alberto Mussolini | Italia 2013 | 64′
This is my land…Hebron | Giulia Amati, Stephen Natanson | Italia 2010 | 72′
Corti Euskadiko Filmategia – Filmoteca Vasca:
Asier Altuna | Topeka | Euskal Herria 2002 | 3′:30”
Asier Altuna | Sarean | Euskal Herria 2006 | 4′
 TEATRO | READING | MUSICA | PERFORMANCE
21.00 Porta Maggiore: prima messa in scena con video. Performance di Marco G. Ferrari
22:00 Cabarando! Sul limite dell’impossibile. Gran Cabaret di circo contemporaneo e non solo. Con Duo Berlal – pagina, Chiara Lucisano, Jacopo Candeloro del Circus Follies, Nicola Macchiarlo, Stefano Calavera Zacchi, Sofia Canzona
23:00 Digital Tropikal [Nu Cumbia, Tropikal bass, Elektro Cumbia, FreeStyle, Dembow & Percusiones] con Original Son Del Barrio (Monterrey México) e ANDRÉS DIGITAL (Colombia/Berlin).

DOMENICA 14

Ritorno al lago che combatte

1 Monumento Naturale | 3 Postazioni – La Riva – La strada – La collina
1 – *La riva H:10-17*
Viviamo il Lago di Roma
Dalle ore 10:
Colazione sulla riva a cura di LudOfficina Mompracem
Visite guidate (ogni mezz’ora a cura del Centro Documentazione Maria Baccante – Archivio storico viscosa)
Visite per bambin* con il gioco dei 5 sensi (di Super Flavia)
Il magico mondo delle api del lago – All’apiario con Sara e Carlo.
Laboratori ludico-creativi di Mompracem
Serigrafia dal vivo con Paspartù Serigrafie Ribelli. Porta una maglietta tinta chiara per stampare il Germano Partigiano del Lago che combatte!
*Lato imbarcadero*
11.00 Spettacolo con il clown Niño Maravilha
12.00 CapitanCalamaio con Pennino e Macchiolina: “Lupi di mare e volpi di lago”.
*Lato ferrovia*
11.00/13.00 Ma quale sicurezza? Territori, infrastrutture, grandi opere. Con Roberto Rosso (ReTuVaSa), Emilio Quadrelli (Antropologo), Livio Pepino (Controsservatorio Val di Susa). Voci del lago che combatte: impressioni e testimonianze dei partecipanti.
Diretta radiofonica con Radiosonar.net
*Pratone*
13.00/15.00 Pranzo con l’accompagnamento musicale acustico di: 4 violini (dei ragazzi della scuola “Pietro Mancini – Istituto Laparelli), la fisarmonica rom di Tobbias (il mito del Tram 8)
*Lato imbarcadero*
15.00: Musica, dialoghi, poesie, rap.
Presentazione in anteprima del nuovo libro di Militant A: “Conquista il tuo quartiere e conquisterai il mondo – La mia vita con il rap”. (Disponibile al lago, in libreria dal 25 ottobre, edizioni Goodfellas).
Coordina Maura Crudeli (Presidente Aiea, per lotta contro l’amianto). Con l’autore partecipano: Ernesto Assante (Giornalista di Repubblica), Paolo Berdini (Urbanista), Soumaïla Diawara (poeta del Mali, rifugiato politico, e autore di “Sogni di un uomo”), Inoki Ness (Rapper, Fondatore Rap Pirata), Mario Paoloni e Alessandro Fiorillo (Bird Watcher, naturalisti, ambientalisti), Matilde Fracassi (Forum Parco delle Energie), CapitanCalamaio (Cantastorie).
2 – *La Strada H:17 – 18*
Usciamo tutti insieme in Corteo al ritmo brasiliano dei Mistura Maneira, e al ritmo di cumbia e rumba del Frente Murgero romano
3 – *La collina H:18-20.30
Il corteo entra nel Parco delle Energie ExSnia per il gran finale live al Quadrato con:
Erman Fabbri (chitarra), Matteo Ghione (percussioni), Walter Bonnot Buonanno(seconda chitarra e console), Alessandro Pieravanti (percussioni e voce)
Ospiti sul palco: Inoki Ness, Rap-Pirata, Willy Valanga, Mr.nessuno, Ginko Villa (Villa Ada Posse), Soumaïla Diawara, Giancane, Daniele Coccia Paifelman, Erik Calderon, Alessandro Marinelli (il Fisa)

 L’eXSnia e gli stand saranno aperti dalle 16 in poi

16:00 pomeriggio Turbopresentazione dell’ultimo libro di Alessio Spataro Le avventure rossobrune di Ego Fuffaro a Logos! (Ed. Shockdom)
17.00 Presentazione del libro Motus di Valerio Muscella (Edizioni il galeone.). Con Silvia Magna, editor del libro.
 CINEMA
19.00 Kind hearted woman | David Sutherland | USA 2013, 195′

EDITORIA

Le librerie: Libreria Anomalia, I Trapezisti, Libreria l’Eternauta, Libreria Nomade.

MOSTRE

Ad accogliervi nei nostri spazi:
B.H.A.P. – Beat Hippy Autonomi Punk, a cura di Giancarlo Mattia e Marco Philopat.
La storia delle quattro controculture che hanno rivoluzionato il modo di leggere e vivere il mondo, con una guida d’eccezione: il Duka.
Roberta Ragazzi. Pareidolie in cielo e in terra.
«Ho trovato per la prima volta questa parola [...], nella mia affannosa e appassionata ricerca di una spiegazione e di eventuali riscontri al fenomeno che da sempre mi affascina e mi prende che è quello di vedere forme, molto realistiche, nelle macchie sui muri, nelle nuvole, sulla corteccia degli alberi, nei pavimenti e più in generale su quasi tutte le superfici che presentano variazioni di segni, di chiaroscuri e di colori.»
Vasi Comunicanti. Una storia collettiva
Una breve striscia a fumetti sul tema sul passato e del presente dell’area della fabbrica e del lago ex Snia.
Nel contesto di un modello di urbanizzazione insostenibile e di inaridimento dei rapporti sociali, una storia di resistenza e costruzione, da sempre in direzione ostinata e contraria dalle matite di GSX.
ECOFESTA
Logos è da sempre un’EcoFesta. Oltre a essere un momento di scambio, svago e socialità, è anche un mezzo per diffondere buone pratiche all’insegna dell’ecosostenibilità. Dall’assunzione del ciclo dei rifiuti delle quattro R: Riduzione, Recupero, Riuso e Riciclo, al consumo energetico, mantenuto basso per scelta consapevole, fino all’utilizzo di materiali riciclabili e compostabili nei punti ristoro.