Libri di Arcana

Articoli da 11 a 20 di 128 in totale

per pagina
Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5

Griglia  Lista 

Imposta Ordine Discendente
  1. (I can't get no) satisfaction

    (I can't get no) satisfaction

    € 14,00

    € 11,90 (-15%)

    Le grandi canzoni appartengono alla storia, e sono fatte di leggenda. Nel caso di "Satisfaction", la storia è nota: durante il loro primo tour americano, al ritorno da un concerto al Jack Russell Stadium di Clearwater, in Florida, rovinato dalle intemperanze di una frangia di esagitati, Keith Richards cade addormentato, ma in piena notte si sveglia, afferra la chitarra e registra su una cassetta le note che gli ronzano nel cervello, rovinandogli il sonno. Poi, si rimette a dormire (col nastro che ancora gira e per i successivi quaranta minuti inciderà il suo russare pacato). Dopo neanche tre settimane, negli studi della Chess Records, a Chicago, quel riff salvato nel dormiveglia diventa (I Can't Get No) Satisfaction, ed entra immediatamente nella storia. Se a cinquant'anni dall'uscita, il 6 giugno 1965, siamo ancora qui a parlarne è perché è una delle più belle rock song di sempre. E anche perché, da quel giorno, i giovani e già ricchi Rolling Stones, brillanti e iconoclasti, trovarono la loro filosofia. Questo libro racconta tutto quello che c'è intorno, fuori e dentro uno spicchio di tempo sociale bloccato per sempre dal sonno leggero di un chitarrista di talento, e la genialità di un gruppo che ha fatto storia. E anche leggenda. Approfondisci
  2. The Alan Parsons project

    The Alan Parsons project

    € 23,50

    € 19,98 (-15%)

    Non disponibile

    Il primo libro dedicato all’avventura musicale di Alan Parsons e Eric Woolfson Quella dell’Alan Parsons Project è una storia più unica che rara nel panorama musicale mondiale. Dieci album pubblicati tra il 1976 e il 1987, oltre cinquanta riconoscimenti tra dischi d’oro e di platino, più di quaranta milioni di copie vendute, citati anche dai Simpson e da Austin Powers. Eppure, ancora oggi, molti fanno fatica ad associare un volto alle due persone a cui il Project deve l’esistenza: Alan Parsons e Eric Woolfson. Frutto dell’idea del tutto originale di trasportare in musica il concetto di regista cinematografico per dar vita a un vero e proprio progetto nel quale la figura chiave fosse quella del produttore discografico, anziché del cantante o dei musicisti, l’Alan Parsons Project è riuscito a conquistarsi una grande fetta di pubblico e diventare negli anni una band di culto. Dieci concept album in equilibrio tra progressive rock, elettronica e pop, con testi a più piani di lettura in cui ognuno può trovare uno specchio freudiano in cui riflettersi, toccando l’apice del successo internazionale con quel Eye in the sky destinato a passare alla storia. In questo libro, primo assoluto sull’argomento, l’autore racconta in dettaglio ogni aspetto dell’affascinante avventura musicale condivisa da Parsons e Woolfson, tracciandone anche i rispettivi percorsi artistici prima e dopo il Project. Ampio spazio, dunque viene dato alla carriera di fonico e ingegnere del suono di Parsons, mago del mixer per The dark side of the moon dei Pink Floyd, e produttore di successo, così come a quella di Woolfson, abile pianista e compositore dotato anche di un notevole senso per gli affari. Attraverso la voce degli stessi protagonisti, grazie a un accurato lavoro di ricerca nel vasto corpo delle interviste apparse nei vari decenni, il libro racconta un pezzo importante, ma poco conosciuto, della recente storia del pop. Approfondisci
  3. Flyng Colours

    Flyng Colours

    € 35,00

    € 29,75 (-15%)

    Non disponibile

    Dopo quasi cinquant’anni di attività, i Jethro Tull hanno rappresentato, e rappresentano, uno dei più fulgidi esempi di come il rock possa evolvere, cambiare e rinnovarsi pur restando perfettamente riconoscibile. Da sempre identificato con la carismatica, iconica figura del cantante/flautista Ian Anderson autore di testi al contempo colti e popolari, mai meno che arguti il gruppo ha attraversato innumerevoli cambi di formazione e altrettanti generi musicali, partendo dal blues per poi inoltrarsi nel folk, nel rock, nel jazz e ovviamente nel progressive, di cui è stato uno dei massimi esponenti nella sua età dorata. Diversamente da tanti altri colleghi dell’epopea prog, Anderson e soci sono tuttora attivi, capaci di scaldare platee assai numerose in particolare in Giappone e in Italia. Flying Colours, il considerevole sforzo autoriale di un ricercatore di comprovata fede e competenza quale Greg Russo, offre tutto quello che un fan dei Tull deve conoscere: una storia puntuale della band, l’analisi dettagliata di tutte le canzoni, l’elenco completo dei concerti e la più particolareggiata discografia del gruppo, e dei singoli membri, mai compilata. Approfondisci
  4. Accorda e canta

    Accorda e canta

    € 17,50

    € 14,88 (-15%)

    Questa è la storia dei Ratti della Sabina, gruppo folk-rock che nonostante non sia mai stato prodotto da una grande etichetta discografica, e non abbia collezionato passaggi televisivi e radiofonici significativi, ha avuto nel corso della sua lunga vita (quattordici anni di attività con la medesima formazione di otto elementi) un incredibile successo di pubblico, testimoniato dagli oltre seicento concerti tenuti nei punti più disparati della nostra penisola. A dispetto della forte radice geografica, i Ratti hanno viaggiato dalla Puglia fino alla Svizzera, passando spesso per la Sardegna, uno dei luoghi dove sono stati più amati. Più che una biografia, il libro è un vero e proprio romanzo che racconta l’avventura di otto ragazzi e la loro gavetta fatta di strumenti montati da soli, lunghi viaggi in macchina e pernottamenti nei posti più improbabili. La storia di un gruppo di dilettanti (ognuno aveva un altro lavoro) amato più di tante band di professionisti. Una storia in cui oltre al lato artistico molto emerge quello intimo e famigliare, con la voglia di fare musica che s’incontra e si scontra ogni giorno con le problematiche della vita. Una storia che si interrompe nel 2010, quando il gruppo si scioglie. Dalle ceneri nasce il progetto Area 765, mentre Roberto Billi ha intrapreso la carriera da solista. Approfondisci
  5. Delitti Rock

    Delitti Rock

    € 18,50

    € 15,73 (-15%)

    Non disponibile

    Brian Jones, Jimi Hendrix, Janis Joplin, Jim Morrison: quattro grandi star della “musica che ha cambiato il mondo” muoiono (in circostanze misteriose) nel giro di soli due anni. Tutti avevano una J nel nome. Tutti avevano 27 anni. Quella del “Club J27” purtroppo, non un’anomalia nella storia del rock. Prima e dopo Brian, Jimi, Janis e Jim, altre stelle luminose del firmamento musicale vedono le loro giovani vite stroncate da incidenti improvvisi, overdose vigliacche, atti violenti, veri e propri omicidi. Sempre, un alone di mistero circonda queste “morti celebri”. Da Elvis Presley a Kurt Cobain, da Marvin Gaye a Jeff Buckley, sono decine i casi irrisolti (a volte, ancora aperti) di una catena inquietante di delitti rock. Un libro accurato e puntuale racconta i casi più scottanti, le storie più scabrose, gli avvenimenti più scioccanti cercando di far luce sui misteri che aleggiano attorno ai nomi di alcuni dei più grandi miti del Novecento. La scena del crimine viene analizzata nel dettaglio così come minuziosamente sono approfonditi tutti gli accadimenti che accompagnano la tragica fine di ciascun personaggio. Il racconto trasporta l’ascoltatore in una zona “ai confini della realtà” nella quale si possono assaporare le varie storie quasi le si stesse rivivendo “in diretta”. Il tutto, ovviamente, “accompagnato” dalla miglior colonna sonora possibile: le musiche di artisti che hanno segnato la vita di più generazioni e che continuano a farlo. Approfondisci
  6. A suon di pinte

    A suon di pinte

    € 14,00

    € 11,90 (-15%)

    Non disponibile

    Oggi anche l’Italia è sempre più lanciata verso la produzione di craft beer, ovvero la birra artigianale, ma perché ciò accadesse sono dovuti cadere molti luoghi comuni. La birra, infatti, non è un’unica bevanda chiara, gassata, dissetante. Al contrario, ha tanti stili diversi e ogni stile ha il suo colore, la sua schiuma e la sua gradazione alcolica; ha il suo bicchiere di servizio, le sue caratteristiche di spillatura e, ovviamente, la sua musica d’accompagnamento. Bere una English IPA in una public house di Londra, ascoltando i Clash, può essere totalmente diverso che ascoltare Frank Zappa sorseggiando un barley wine stravaccati sul divano di casa. Canticchiare i Velvet Underground degustando un lambic a Bruxelles è un’esperienza differente dal dissetarsi con una pils ceca nel bel mezzo di una dancehall in agosto. E poi: la birra può essere maturata in legno così come un buon dj può trasformare un vinile in un vero e proprio strumento, o l’amaro luppolato di una American Pale Ale può risultare ancor più fresco della chitarra dei NOFX. A suon di pinte vuole essere un viaggio tra le birre attraverso racconti, canzoni, gradazioni e interviste a produttori e mastri birrai. Ogni bevuta, un motivo musicale in testa, per dare una storia passata e futura alla nostra bevanda preferita. E non farci più prendere in giro dagli amici stranieri per i pochi litri pro-capite consumati nel Belpaese. Approfondisci
  7. Pink Floyd. The lunatic

    Pink Floyd. The lunatic

    € 19,50

    € 16,58 (-15%)

    Non disponibile

    È con questo spirito che Besselva rilegge una vicenda-cardine per l’epopea del rock e sceglie di raccontarcela seguendo una prospettiva affascinante, ovvero partendo dalle lyrics: il suo commento ci aiuta a riscoprire la dimensione onirica ed eccentrica, l’amore per le nursery rhyme e la letteratura per l’infanzia, la geniale instabilità di Syd Barrett e le folgorazioni paranoiche di Roger Waters, l’esplorazione delle possibilità evocative del linguaggio e la riflessione sui condizionamenti e la disillusione postbellica, fino al tranquillo e confortevole immaginario del più recente periodo-Gilmour. Ogni canzone è stata analizzata e interpretata offrendo un contributo unico alla comprensione del genio floydiano: Besselva riesce infatti a raccontarci gli anni più significativi del nostro Novecento tessendo un affascinante “filo rosa” che riuscirà a unire seguaci dell’underground, collezionisti, stadi con folle oceaniche, teorici dell’espansione sensoriale, fanatici della fantascienza, amanti della psichedelia e classici possessori della proverbiale copia di Dark Side Of The Moon. Approfondisci
  8. Rollin' and Tumblin'

    Rollin' and Tumblin'

    € 16,00

    € 13,60 (-15%)

    Non disponibile

    Quaranta brevi storie per altrettante vite affogate nel blues, per narrare vicende e vicissitudini dei cantanti del blues delle origini, descrivere la incredibile esistenza trasgressiva e irriverente di questi personaggi, mescolando accuratezza filologica e dettagli romanzati, con una scrittura viva e ironica che li rende ancora attuali. Da Barbecue Bob a Peetie Wheatstraw, da Blind Blake a Jaybird Coleman, ogni bluesman rivive nel racconto di quei difficili anni, tra campi di cotone e juke joint, quando il blues non era un genere musicale, ma una via d’uscita per i neri d’America, compressi tra gli strascichi di un forte razzismo e la Grande Depressione. Le loro storie di uomini spesso rompiballe, contrabbandieri e grandi bevitori si amalgamano col variopinto e colorato mondo che girava attorno al blues degli anni Venti e Trenta nel Sud degli Stati Uniti. Un microcosmo fatto di liti, passioni, ma anche di tenerezze e gioie: tra lenti fiumi, treni sculettanti, piantagioni assolate e malfamati quartieri cittadini dal whiskey facile. «Menabò non dà mai nulla per scontato, né si trincera dietro un inopportuno bluesically correct. Sa molto, quasi tutto, e nel breve volgere di un paio di pagine fa quello che solo gli acuti osservatori, gli ipnotisti da strada e gli illusionisti sanno fare: afferra l’essenziale, quello che – per citare un famoso piccolo principe – è invisibile agli occhi» (dalla prefazione di Vincenzo Martorella) Approfondisci
  9. Sassofoni e pistole

    Sassofoni e pistole

    € 17,50

    € 14,88 (-15%)

    Cosa unisce Andrea Camilleri, Raymond Chandler, Michael Connelly, James Ellroy, Giorgio Faletti, Patricia Highsmith, Stephen King, James Patterson, Georges Simenon, Carlo Lucarelli, Jean Claude Izzo, Cornell Woolrich, e molti, molti altri? Elementare, Watson: gli oltre trecento scrittori approfonditi in questo volume hanno introdotto del jazz nei loro romanzi noir. A volte con grazia, a volte a sproposito; con una frase buttata al vento, o per pagine intere. Ma cos’è che rende jazz e letteratura poliziesca così assonanti? Pensate a un detective che si muove negli anfratti del mistero cercando indizi: questa figura eccezionale, razionale e insieme romantica protagonista di uno sforzo solitario nel creare verità da elementi preesistenti, non somiglia in modo straordinario al jazzista? Oppure, prendete la figura dell’investigatore privato: indolente, mai pienamente accettato dalla società eppure acuto nell’osservarla, rilassato come un Maigret nel lasciare che la soluzione si dipani da sola, o impetuoso come Mike Hammer nel buttarsi a capofitto dentro la storia, improvvisando. Non sono forse i due approcci più comuni del jazzman verso la materia musicale, verso l’indagine che compie del brano? Detective e jazzista non suonano forse la stessa canzone? È uno standard risaputo, un canovaccio sul quale si improvvisa, come l’ennesimo delitto di cui si conoscono contorni e circostanze, ma non il colpevole. Sassofoni e pistole racconta, dunque, la storia della musica preferita dagli autori di thriller di ieri e di oggi; di sparatorie a ritmo swing, detective che si esercitano al sassofono invece che con la pistola, cantanti platinate e ispettori fanatici di Miles Davis. Una raccolta di memorabilia un po’ folle, comprendente scrittori, artisti, libri e canzoni. Approfondisci
  10. Fuori dal mondo. La storia dei Muse

    Fuori dal mondo. La storia dei Muse

    € 19,50

    € 16,58 (-15%)

    Non disponibile

    Il 2015 segna il ritorno dei Muse sulle scene mondiali. Nuovo disco, "Drones", e nuovo tour per la band che con più di dodici milioni di dischi venduti rappresenta senza dubbio il più importante gruppo inglese della nuova generazione. Matthew Bellamy e soci toccheranno anche Roma, per una data imperdibile, e proprio in occasione di questo attesissimo evento torna in libreria, con un'edizione aggiornata, il volume che ne racconta la bruciante storia e il travolgente successo. Dalla Battle of the Bands nel Devon, un contest per esordienti, da dove sono partiti, all'essere la prima band a segnare il tutto esaurito allo stadio di Wembley, dove sono approdati, Fuori dal mondo ricostruisce la stratosferica ascesa dei Muse grazie a decine di aneddoti e interviste, prima inedite, analizzandone scrupolosamente gli album di studio, a partire dall'ormai mitico showbiz, e ripercorrendo, passo dopo passo, i sedici anni impiegati dai tre ragazzini punk per salire sulla cima dell'Olimpo del rock. Mark Beaumont è stato il primo giornalista di una rivista nazionale a intervistare i tre Muse, e da quel momento ha costruito un rapporto privilegiato con il gruppo, osservandone costantemente evoluzione e progressi anno dopo anno, e raccogliendo dalla voce degli stessi protagonisti informazioni, sensazioni, segreti e progetti. L'aggiornamento del volume riguarda gli ultimi tre anni. Approfondisci

Articoli da 11 a 20 di 128 in totale

per pagina
Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5

Griglia  Lista 

Imposta Ordine Discendente