Libri di Manni

Articoli da 21 a 30 di 89 in totale

per pagina
Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5

Griglia  Lista 

Imposta Ordine Discendente
  1. In basso a sinistra

    In basso a sinistra

    € 14,00

    € 11,90 (-15%)

    Negli ultimi trent'anni il panorama politico italiano è cambiato radicalmente. Le organizzazioni della sinistra sono state trasformate fin nella loro identità e si sono presentate disarmate di fronte alla "tempesta perfetta" creata dall'incrocio delle quattro grandi crisi che hanno segnato il passaggio dal XX al XXI secolo: la sconfitta del movimento operaio novecentesco e la crisi delle sue ideologie, il crack finanziario iniziato dagli Stati Uniti e culminato nella recessione europea, il collasso della rappresentanza politica e l'affanno della democrazia, il disagio sociale e l'aumento delle diseguaglianze. Due testimoni privilegiati ricostruiscono le tappe e i passaggi di questa trasformazione: Rinaldini con un racconto in prima persona, e poi in dialogo con Polo. Ne viene fuori un "diario di viaggio" nella storia della sinistra, del sindacato e dei movimenti negli anni in cui la lotta di classe è stata fatta dal capitale: dall'autunno '80 in Fiat al crollo del Muro di Berlino, dalla fine del Pci all'era berlusconiana, dalla ritirata sindacale alla precarietà del lavoro, dalla finanziarizzazione alla recessione economica. Il bilancio è ricco di critiche, e anche di autocritiche: non per rassegnarsi, ma per ritrovare strumenti di ricostruzione. Approfondisci
  2. La rinascita del pesce palla

    La rinascita del pesce palla

    € 16,00

    € 13,60 (-15%)

    Un weekend sgangherato, erotico, spiantato, terribilmente comico. Milo, detto Billo, ultracinquantenne scrittore precario, all'alba di un caldo venerdì d'inizio estate riceve l'ennesimo rifiuto al suo trentottesimo romanzo. Deciso a farla finita, come un attonito pesce palla sprofonda nel nulla del pomeriggio romano con l'unica aspirazione di prendere congedo dalla vita prima che sia lunedì. Inizia così un viaggio che lo porta a ripercorrere la sua esistenza e le strade di una Roma indifferente quanto bella, con incontri imprevisti ed esperienze mai provate. E proprio quando sta per attuare il suo piano, spinto da una sensualità eccitata al massimo grado, trova il bandolo della vita. Approfondisci
  3. Triangolo rosa

    Triangolo rosa

    € 18,00

    € 15,30 (-15%)

    Non disponibile

    Berlino con i suoi celebri locali, meta dei gay di tutta Europa, con l'avvento del nazismo si scatena nell'odio contro gli omosessuali: i Tedeschi hanno bisogno di figli, futuri combattenti per la grandezza della Germania e della razza, e i gay diventano nemici da identificare ed eliminare. Inasprite le leggi, 100.000 omosessuali sono vittime di delazione, marchiati e perseguitati dalla polizia e dalle SS, più di 10.000 finiscono nei campi di concentramento, e le persecuzioni si estendono via via nei territori annessi dalla Germania. Finita la guerra, vittime, testimoni e storici tacciono. La deportazione omosessuale è rimossa dalla memoria collettiva, spesso le commemorazioni dei triangoli rosa sono osteggiate dalle altre categorie di deportati e non di rado continuano ad esistere per decenni leggi persecutorie e omofobe. In questo libro, pietra miliare del movimento LGBT in Francia e oramai anche in Italia, Jean Le Bitoux, utilizzando le fonti più varie, da testimonianze dirette a conversazioni e interventi di Sartre e Foucault, ci restituisce questa storia dimenticata e indaga le ragioni della rimozione, dell'oblio. Introduzione di Giovanni Dall'Orto, prefazione di Nichi Vendola. Approfondisci
  4. Io, partigiana

    Io, partigiana

    € 13,00

    € 11,05 (-15%)

    Non disponibile

    Lidia Menapace è una protagonista della storia sociale, politica e culturale degli ultimi sessant’anni in italia. Staffetta partigiana, pacifista e femminista militante, in questo libro racconta per la prima volta la sua esperienza nella resistenza attraverso i grandi eventi storici e gli episodi di eroismo personale e collettivo. Approfondisci
  5. Di lotta e di memoria

    Di lotta e di memoria

    € 15,00

    € 12,75 (-15%)

    Di fronte ad una crisi sociale ed economica di proporzioni enormi, il segretario generale dello SPI (il Sindacato Pensionati, categoria più numerosa - con quasi tre milioni di iscritti - del maggiore sindacato italiano), si interroga e riflette sulle trasformazioni che hanno investito nell'ultimo ventennio la società e il mondo del lavoro, la CGIL e il rapporto con la politica. Forte delle radici di una famiglia contadina, delle lotte portate avanti per i diritti dei lavoratori e di una esperienza trasversale come donna del sindacato, Carla Cantone, sollecitata dalle provocazioni di Massimo Franchi, tratta con schiettezza le questioni che riguardano l'universo delle pensioni, dalla artificiosa contrapposizione tra generazioni alle pensioni d'oro, dalla disastrosa riforma Fornero a quella, necessaria, dell'INPS. Infine, la Cantone affronta il dibattito in corso nella CGIL, l'elaborazione di strategie che rispondano alle nuove domande che la crisi pone (in particolare, la rappresentanza delle nuove figure di lavoratori: i precari, gli interinali, le false partite Iva), rimanendo ancorati ai valori di fondo: "Essere di sinistra oggi e domani significa assumersi la responsabilità di difendere tutto ciò che non è casta: dai bambini agli anziani, dai poveri a chi lavora, a chi è disoccupato". La riflessione della segretaria dello SPI si svolge in maniera semplice e franca, ricca di spunti personali e di aneddoti sui leader del sindacato e della politica. Prefazione di Emiliano Sbaraglia. Approfondisci
  6. Segni di poesia lingua di pace

    Segni di poesia lingua di pace

    € 10,00

    € 8,50 (-15%)

    Non disponibile

    Trent'anni fa, nel 1984, nasceva Manni Editori, e il primo libro che pubblicava era un'antologia contro la guerra. Poesia come impegno civile, letteratura come strumento di dibattito e di sviluppo di una coscienza sociale e politica. Vi collaborarono quasi tutti i maggiori poeti di quegli anni, appartenenti a generazioni diverse e a diversi indirizzi. Altri tempi. Gli scrittori, esponenti di poetiche diverse e talora conflittuali, si trovavano uniti su un tema civile, la difesa della pace, e non esitavano a esporsi pubblicamente. "Questa raccolta rappresenta una delle ultime, se non proprio l'ultima, testimonianza di un modo di essere scrittori e intellettuali che si estinguerà proprio in quegli anni, quando quel ruolo non significava solo essere impotenti e schiacciati nella morsa fra richieste della industria culturale e isolamento sociale, o rassegnati alla nicchia appartata del recinto poetico, ma esigeva anche una risentita coscienza pubblica, una capacità di volgersi al mondo esterno, di viverne le contraddizioni anche materiali." (dall'introduzione di Romano Luperini) Approfondisci
  7. Pensoso vo mesurando

    Pensoso vo mesurando

    € 22,00

    € 18,70 (-15%)

    In diciannove saggi sui maggiori scrittori dell'ultimo secolo e mezzo (da De Roberto a Verga, da Pirandello a Di Giacomo a Levi, Soldati, Moravia, Vittorini, Silone, Flaiano, Bonaviri, Consolo, Del Giudice), l'autore indaga la trasformazione del romanzo italiano, rilevando le discontinuità e i cambiamenti, e individuando anche sorprendenti linee di persistenza, che emergono soprattutto in rapporto ai temi del disagio e della lacerazione rispetto alla contemporaneità; il che è più evidente per quei territori (la Sicilia, Napoli, la Basilicata osservate non soltanto dagli scrittori locali) dove più accentuata appare l'irruzione della modernità. Approfondisci
  8. Non c'è Cristo che tenga

    Non c'è Cristo che tenga

    € 26,00

    € 22,10 (-15%)

    Non disponibile

    Il libro esamina l'Enigma Gesù, partendo dalla sorprendente scarsità delle fonti coeve, soffermandosi sulla sfrenata creatività dei primi autori cristiani, per arrivare ai brani dei testi sacri rivelatori di inconfessabili imbarazzi. L'autore svolge, con ironia e rigore scientifico, una rassegna delle molte interpretazioni con cui la tradizione cristiana e i ricercatori recenti hanno affrontato le questioni più critiche: dai fondamentalisti che leggono la Bibbia alla lettera, ai moderati che ammettono le incongruenze delle Scritture, agli studiosi del mainstream, a coloro che credono che Gesù avesse un ruolo nella lotta contro i romani, fino a quelli che sostengono non sia mai esistito. Emerge l'ampio panorama di una questione centrale per la nostra cultura, dibattuta in tutto il mondo e assai poco frequentata in Italia. Approfondisci
  9. I panni del saracino

    I panni del saracino

    € 20,00

    € 17,00 (-15%)

    Il 18 maggio 1291 San Giovanni d'Acri, ultimo caposaldo cristiano in Palestina, cade per mano del Sultano d'Egitto. Il giorno dopo inizia questa storia. In una vivace ricostruzione storica di avvenimenti reali e immaginari scorre la vita di Nerino dei Buondelmonti. Cavaliere fiorentino, francescano e poi pirata e corsaro al servizio di Genova, Nerino è protagonista di guerre sanguinose, carneficine, rapimenti e riscatti in un Mediterraneo senza pace sconvolto dalla furia del potere ad ogni costo. Ma nel romanzo c'è anche l'amicizia, la lealtà e un grande amore, che trascinano il lettore fino all'ultima pagina, quando il protagonista, purificato dalle nefandezze compiute, in un nuovo giorno sul mare, pensa finalmente alla sua donna che l'attende. Approfondisci
  10. Muraglie di silenzi

    Muraglie di silenzi

    € 12,00

    € 10,20 (-15%)

    Non disponibile

    Densa di concetti, la quotidiana osservazione della natura e delle vicende personali e collettive è filo conduttore della poesia e segno di un percorso letterario scandito in due tempi distinti e divisi da una lunga pausa di assenza di scrittura. In versi essenziali scorrono fatti e insieme emozioni, tensione civile, passioni che tendono ad essere condivise. Approfondisci

Articoli da 21 a 30 di 89 in totale

per pagina
Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5

Griglia  Lista 

Imposta Ordine Discendente