Libri di Absolutely Free

Articoli da 31 a 40 di 72 in totale

per pagina
Pagina:
  1. 2
  2. 3
  3. 4
  4. 5
  5. 6

Griglia  Lista 

Imposta Ordine Discendente
  1. Pedalando sulla Spicciola

    Pedalando sulla Spicciola

    € 15,00

    Non disponibile

    In sella alla Spicciola per le strade del nostro recente passato, pedaliamo insieme alla famiglia Maestrini lungo "i mangia e bevi” della storia italiana degli ultimi settant’anni. La Guerra, il boom economico, le trasformazioni sociali, la contestazione giovanile e operaia fino al disincanto contemporaneo, al crollo di ogni certezza. Una parabola straordinaria che attraversa le vite dei protagonisti, li travolge. In questo memoir a due ruote, una bici diviene testimone che passa di generazione in generazione assorbendo, con diligente pazienza e orgoglioso sacrificio, i necessari mutamenti. Confidente e Cicerone, compagna di viaggio e di lavoro, ma anche messaggera di speranza, la Spicciola è sempre lì, pronta per una nuova fatica. In guerra, staffetta formidabile, non teme alcuna milizia nazista; sulle colline toscane con Bartali e Nencini, tra fango e curve, alla ricerca del riscatto; lungo i Navigli, rincorre una seconda possibilità; in Turchia, fuggendo dalla verità; e infine, di nuovo a casa, a Milano, per ricordare a questo mondo frenetico la bellezza del pedalare. Approfondisci
  2. Dal vostro inviato. Interviste a leggende e personaggi insoliti

    Dal vostro inviato. Interviste a leggende e personaggi insoliti

    € 16,90

    Non disponibile

    Incontri in giro per il mondo. Interviste casuali e cercate. La memoria e il taccuino, le parole e le città. I rammendi di epoche dello sport, storie di sportivi e sportive mitici, mitiche, e anche curiose e singolari. Le pagine di un lungo viaggio popolato di incontri con personaggi dello sport non necessariamente protagonisti da prima pagina, e mai simboli di frequentazioni abituali. Le interviste vere, lunghe e brevi, alle leggende dello sport. Tra i tanti, Ferenc Puskas, Johannes Cruijff e Ladislao Kubala, miti di un calcio che non c'è più. I brasiliani Zizinho e Didi, funamboli del pallone, e l'africano Larbi Ben Barek, primo calciatore di colore a conquistare l'Europa e la nazionale francese. Guillermo Timoner e Charly Gaul, maghi in bicicletta; i cestisti Patrick Ewinge Manu Ginobili. Calciatori, boxeur, rugbisti, schermidori... Uomini e donne di sport, eccellenze, comunque personalità, incontrate in molti angoli del pianeta a rappresentare la geografia di un giornalista viaggiatore inviato di sport o turista non per caso, mosso dal bisogno di conoscere e sapere. I posti e le parole zampillanti umanità e fresca attualità: per gentile concessione dei protagonisti al "Vostro inviato", in servizio o in vacanza di studio. Approfondisci
  3. Genitori in gioco. Quando il rugby aiuta a non diventare ultrà

    Genitori in gioco. Quando il rugby aiuta a non diventare ultrà

    € 13,00

    Non disponibile

    Essere un genitore perfetto sembra sia una meta impossibile. Ma con un po' di buona volontà, un bimbo di cinque anni che gioca a minirugby e uno splendido compagno di viaggio che ti fornisce con il più totale spirito rugbistico l'indispensabile sostegno, puoi provare con tutto te stesso a conquistare quella meta, centimetro dopo centimetro. Stefano Verza ha avvicinato suo figlio di cinque anni al "rebbi" (come lo pronuncia il bambino) ritenendo che sarebbe stato utile per favorirne la crescita complessiva. Mai si sarebbe immaginato che sarebbe stato più utile a lui. In un intenso primo anno di sport, il genitore non solo si scontra con le tipiche ansie, i dubbi e i travagli psicologico/emotivi del proprio ruolo ma anche con il timore di essere diventato un genitore ultra che impone al figlio di diventare quello che lui vorrebbe che fosse: nello sport come nella vita. Approfondisci
  4. Vagabondo per mestiere. Avventure di un coach alla ricerca del Sacro Tennis

    Vagabondo per mestiere. Avventure di un coach alla ricerca del Sacro Tennis

    € 15,00

    Non disponibile

    Chi è il coach? Basket, Calcio, Rugby e ogni altro sport, guardano a questo ruolo come a un crocevia obbligato verso la ricerca del successo di una squadra o di un singolo atleta. Da molti anni, anche il tennis si è tenacemente appropriato dei suoi servigi, delegandolo a mentore di atleti di buon livello. Una figura che a detta di molti fa il buono e il cattivo tempo nella crescita dei giocatori, spesso mitizzata altre volte bistrattata e comunque legata alla realtà dei nudi risultati. Restano numerose però le domande sul suo operato! È una figura realmente utile o è solo una moda? Il grande giocatore è anche un grande coach? È un insegnante in grado di dare le dritte giuste o è più un factotum? E ancora: è più o meno importante di un insegnante di base? E soprattutto: è il coach a fare il giocatore o il giocatore a fare il coach? Scritto con spigliata ironia e con grande conoscenza del mestiere il libro di Massimo D'Adamo offre risposte, mettendo a nudo il rapporto fra coach e i giocatori, i genitori e il sistema tennis nel suo insieme. Ma getta anche un occhio oltre il campo per carpire le sue curiosità di uomo, quelle che si accendono verso persone e fatti nei quali si imbatte nel suo "vagabondare per mestiere". Ne segue le tracce in un via vai che non concede soste, alla continua scoperta degli altri e di se stesso, comunque attratto dai segreti grandi e piccoli che possano condurlo al cospetto del Sacro Tennis! Prefazione di Adriano Panatta. Approfondisci
  5. Quando il cinema fa goal. I cento film più belli del calcio

    Quando il cinema fa goal. I cento film più belli del calcio

    € 18,00

    Non disponibile

    Cento film sul mondo del calcio, prodotti di diverse cinematografie: dagli anni Trenta ai nostri giorni. Diretti da Maestri del cinema o da onesti artigiani della macchina da presa. Hanno come oggetto la rappresentazione sullo schermo di calciatori, calciatrici, allenatori, arbitri, talent scout e tifosi e spaziano dalle commedie all'horror, dal sentimentale al drammatico, dal documentario al cinema d'animazione. All'interno ci sono Febbre a 90°, Fuga per la vittoria, Sognando Beckham, L'allenatore nel pallone e altri 96 titoli... Il lettore incontrerà calciatori famosi (lo stesso Maradona, Best, Zidane, Totti, Zico, Pelè), attori prestigiosi (Totò, Mastroianni, Sordi, Manfredi), comici irresistibili (Abatantuono, Bisio, Villaggio, De Sica, Vitali, Banfi, Franchi e Ingrassia), stelle del cinema internazionale (Stallone, Fernandel, Depardieu, Firth), attrici dal grande fascino (Sofia Loren, Uma Thurman, Catherine Zeta-Jones), noti commentatori sportivi (Biscardi, Valenti, Mattioli, Galeazzi). L'opera, per ogni singolo film, offre una scheda tecnica, le frasi cult, la trama e il commento critico. Un volume rivolto tanto agli appassionati di cinema quanto agli amanti dello calcio. Approfondisci
  6. 18. La diciottesima vittoria di Roger Federer nel Grand Slam

    18. La diciottesima vittoria di Roger Federer nel Grand Slam

    € 14,00

    Non disponibile

    Diciotto grandi firme del tennis - scrittori, giornalisti e campioni (fra cui Adriano Panatta, Paolo Bertolucci, Stefano Meloccaro, Daniele Azzolini, Dario Torromeo e Stefano Semeraro) - raccontano l'ultima impresa di Roger Federer. Ognuno dei 18 trionfi nelle prove del Grand Slam è analizzato in un'apposita sezione da Fabrizio Fidecaro. Il cammino verso la leggenda dello straordinario fuoriclasse di Basilea è narrato passo passo dal primo centro in un Major, a Wimbledon nel 2003, fino alla meravigliosa impresa negli Australian Open 2017, al rientro dopo sei mesi di lontananza dai campi. Nel mezzo, la lunga egemonia sui prati londinesi, la cinquina agli US Open e il titolo conquistato nel 2009 sulla terra del Roland Garros. Il tutto senza trascurare l'intensa rivalità con Rafael Nadal e quelle con Roddick, Djokovic e Murray. Un libro che intende celebrare la fantastica storia di un campione che, con il talento purissimo, il carisma unico e l'indiscutibile fair play, è stato in grado di avvicinare altennis folle sterminate di appassionati, regalando loro profonde emozioni che hanno travalicato i confini della semplice impresa sportiva. Approfondisci
  7. C'era una volta il calcio

    C'era una volta il calcio

    € 15,00

    Non disponibile

    Cosa diavolo c'entra il semaforo con l'invenzione dei cartellini? E una birra o della cioccolata con il "cucchiaio" tanto in voga nel calcio moderno, quel modo di tirare il rigore che rende mito chi la manda dentro e riempie di vergogna chi vede la palla finire lentamente tra le mani del portiere? E ancora: quanti sanno che uno studente/lavapiatti mise in ginocchio quegli inglesi che si proclamavano unici destinatari dell'intero scibile calcistico? Scopriamo lo scudetto del Vate, la geniale trovata di Gabriele D'Annunzio. Come, quando e perché il Napoli passò dal cavallino rampante al ciuccio? Il racconto del mitico Campo Testaccio e quello di Matthias Sindelar: il calciatore che osò sfidare Hitler. Nella sua lunga vita il calcio ha regalato personaggi e storie tutte da leggere. A volte divertenti, a volte tragiche. Curiosità che fanno ancora oggi di questa disciplina una delle attività in assoluto più affascinanti. In questo libro l'autore percorre un lungo "viaggio". Scopre e racconta i personaggi e gli avvenimenti più curiosi del mondo del pallone, privilegiando quel lato romantico, vintage, proprio dell'epoca "pionieristica" del football. Sfogliando queste pagine ci troveremo davanti a una atmosfera d'altri tempi. Quelli in cui tutto è cominciato... Approfondisci
  8. Il grande Torino. Campioni per sempre

    Il grande Torino. Campioni per sempre

    € 13,00

    Non disponibile

    Il Grande Torino. Una squadra invincibile. Solo il fato riuscì a batterla. Bacigalupo, Ballarin, Maroso, Grezar, Rigamonti, Castigliano, Ossola, Loik, Gabetto, Mazzola, Ferraris II. Questo è il racconto di mitici campioni, protagonisti di una storia che travalica i confini dello sport ed entra nella vita di un Paese che in quegli undici uomini si riconosceva. Nel libro c’è anche la storia di quel luogo magico dove si consumavano gli eventi: lo stadio Filadelfia. L’inespugnabile. Chicca finale. L’opera si chiude con un’intervista a Sauro Tomà, approdato al Grande Torino nell’estate del 1947, diventato due volte campione d’Italia in maglia granata. Un infortunio al ginocchio gli impedì di far parte del gruppo che si recò a Lisbona per l’amichevole tra Benfica e Torino, organizzata per omaggiare l’addio al calcio del campione portoghese Francisco Ferreira. L’aereo con a bordo gli Invincibili non fece più ritorno. Si schiantò sulla basilica di Superga. Approfondisci
  9. Il duello. Moser contro Fignon, una sfida leggendaria

    Il duello. Moser contro Fignon, una sfida leggendaria

    € 15,00

    Non disponibile

    È il 10 giugno 1984, Arena di Verona. Nell'anfiteatro si compie la strabiliante rimonta di Francesco Moser su Laurent Fignon, nella cronometro che chiude il Giro d'Italia: la maglia rosa è sua. Moser, fino a pochi mesi prima, era dato ormai al tramonto, dopo una grande carriera.Guidato da uno staff medico all'avanguardia, ha cambiato preparazione, rivoluzionando il ciclismo. Ha stabilito il record dell'Ora a Città del Messico e conquistato la Milano-Sanremo. Ma la sua vittoria al Giro è la definitiva incoronazione per un fuoriclasse amatissimo.Ed è, anche, una cocente sconfitta per Fignon, la nuova stella venuta dalla Francia, il successore designato di Bernard Hinault. Se Moser è lo Sceriffo, lui è il Professore. Soprannomi che ritraggono due personalità di enorme caratura che sulle strade italiane danno vita a un duello intriso di passione, polemiche ed emozioni. Sullo sfondo c'è uno sport che è figlio del popolo e che è pieno di protagonisti che segneranno un'epoca. Una sfida mitica che entra nella leggenda. Una grande storia di uomini. Approfondisci
  10. Gioie improbabili e dove trovarle (ma ner dubbio, forza Roma)

    Gioie improbabili e dove trovarle (ma ner dubbio, forza Roma)

    € 16,00

    Non disponibile

    Agosto. Mercato bollente, cellulari impazziti, il Porto alle porte e la Roma pronta alla stagione 2016/17. Incendiari e fieri, i mesi estivi si chiudono con tanti colpi in canna, con mille sigarette fumanti e una serie di personaggi in arrivo nella Capitale. Giocatori, posacenere, automobili d'epoca, tutto può venire comodo per una rapida e fantasiosa plusvalenza. E mentre Walter Sabatini riflette sul presente e futuro giallorosso, ecco farsi strada l'alter ego tifoso, quel Warte che simbolicamente commenta e rivede le partite in romanesco, con l'ironia e la leggerezza di un romano tipico. Sarà proprio lui a seguire e continuare le valutazioni domenicali e infrasettimanali, sotto forma di pagelle. Perché l'ormai protagonista Warte, salutato il suo amico Walter, si prende la scena, regalando ironia su ogni giocata. Un libro che nasce dal successo della pagina Facebook "Sabatini acquista cose", nata per gioco nell'estate di due anni fa e pian piano diventata una vera e propria comunità di tifosi, dove l'ironia dissacrante funge da antidoto alla travagliata esistenza del tifoso romanista. Approfondisci

Articoli da 31 a 40 di 72 in totale

per pagina
Pagina:
  1. 2
  2. 3
  3. 4
  4. 5
  5. 6

Griglia  Lista 

Imposta Ordine Discendente