Libri di Manni

Articoli da 31 a 40 di 89 in totale

per pagina
Pagina:
  1. 2
  2. 3
  3. 4
  4. 5
  5. 6

Griglia  Lista 

Imposta Ordine Discendente
  1. Una filosofia femminista

    Una filosofia femminista

    € 15,00

    € 12,75 (-15%)

    Non disponibile

    Essere filosofa e femminista, andando oltre gli specialismi, è stata la scommessa di Françoise Collin. Nata in Belgio nel 1928, nel 1973 ha fondato "Les Cahiers du Grif", prima rivista femminista in lingua francese. Trasferitasi a Parigi, ha continuato la sua attività in Francia e in altri paesi tra cui l'Italia. Trasformando in percorso politico le radici filosofiche provenienti da Blanchot e soprattutto da Arendt, centrale nella sua riflessione è l'idea del femminismo come prassi, cioè come un agire senza modello, in cui ci si espone singolarmente e dove ogni discorso, ogni azione risultano essenziali e vincolanti. Ironica ed acuta, ha avuto grande attenzione per il mondo in rapporto alla libertà delle donne: niente le era estraneo. Questo libro a più voci ricostruisce aspetti del suo pensiero, in un ideale dialogo con lei in absentia. Approfondisci
  2. L’umano sistema fognario

    L’umano sistema fognario

    € 17,00

    € 14,45 (-15%)

    Non disponibile

    Emiliano Maresca lavora come un mulo in un capannone industriale, ama segretamente una ragazza di nome Anansa e conserva il cadavere della madre nel frigorifero di casa. Ascolta musica heavy metal, ha appeso sopra al letto un poster di Hitler, ha i brufoli, gli occhiali a culo di bottiglia, i capelli grassi e un paio di amici. Quando scopre di avere un padre e due sorelle, che mai ha conosciuto e che non sanno della sua esistenza, la dinamite che ha dentro deflagra con imprevedibile ferocia. In un percorso di grottesca crescita autodistruttiva, in un eroicomico apprendistato alla vita, Emiliano rotola giù, con cieca ostinazione, nella degradata quotidianità di una Taranto disfatta. Approfondisci
  3. Dalla parte di Euridice

    Dalla parte di Euridice

    € 18,00

    € 15,30 (-15%)

    Ventidue racconti giocano con la letteratura, dai miti ai classici, e con le memorie personali, pubbliche e private, dell'autore. Cronache dal passato e dal presente hanno per protagonisti i narratori, a partire da una tra le tante amanti di Foscolo, fino ad Euridice che accusa Orfeo di egocentrismo, e al bibliofilo che ritrova pagine inedite del Diario intimo di Tommaseo... Armando Balduino continua a giocare con la letteratura anche quando, ai giorni nostri, riprende un discorso autobiografico: allora c'è Vicenza, e il Veneto tutto, e le università e i licei frequentati e insieme persone e incontri. Centrale è sempre la voce narrante, il ragionare attorno alla scrittura, che culmina nel racconto in cui, con un'operazione di pirateria informatica, un vecchio professore si appropria del file del romanzo di uno scrittore di best seller e lo ricicla. Approfondisci
  4. La bestia!

    La bestia!

    € 17,00

    € 14,45 (-15%)

    "Il piantone a guardia dello sprangato accesso alla Città s'impietrì, nel vedermi. Non si era accorto del mio silente avvicinamento alle mura". Comincia così la storia, al di là del tempo e dello spazio, che ripropone l'eterno incontro/scontro con lo straniero. Le reazioni, gli avvenimenti e gli svelamenti determinati dall'arrivo della Bestia mettono in crisi profonda le basi di una società distopica e feroce, senza valori e senza memoria, svelando il passato rimosso e l'utopia possibile della comprensione reciproca, della tolleranza e della convivenza. Il racconto, sospeso tra saga familiare e romanzo allegorico, è uno scrigno di personaggi e di avventure, e la continua sorpresa con cui si rincorrono le vicende è amplificata dalla varietà dei registri linguistici e dall'attraversamento dei territori della filosofia e della letteratura. Approfondisci
  5. La lingua restaurata e una polemica

    La lingua restaurata e una polemica

    € 10,00

    € 8,50 (-15%)

    Ibridazione, incrocio di generi e la più ampia, sperimentale libertà espressiva sono i caratteri essenziali di quello che potrebbe definirsi un "libro-ornitorinco", usando un termine coniato dal musicista Carlo Boccadoro per la terza raccolta poetica di Valerio Magrelli. L'occasione è l'impatto con dodici luoghi esplorati in un breve soggiorno londinese, cui segue un'accesa discussione politica (sotto forma di dialogo tra le figure immaginarie di Machiavelli e del Tenerissimo) sulle magnifiche sorti italiane, dalla disoccupazione giovanile alla fuga dei cervelli. Dopo Le invettive, una scommessa: raccontare la storia sentimentale di un restauro, per l'esattezza quello di un dipinto del Settecento, visto attraverso le mail della sorella dell'autore, restauratrice, e di uno storico dell'arte, chiamati a illustrare il processo tecnico cui sottoporre la tela. Il tutto grazie a otto sonetti di Magrelli, quattro dei quali composti in inglese. Una piccola traduzione da Adam Elgar chiude questo volume di essenze e sostanze solo in apparenza diverse. Approfondisci
  6. Due fiumi

    Due fiumi

    € 12,00

    € 10,20 (-15%)

    Non disponibile

    Questo libro racchiude una storia ispirata da fatti e documenti reali, scritta come un romanzo in diretta dal fronte di guerra, sul Carso, nel 1915. Biagio Fiore ha 19 anni e da Foggia raggiunge il fronte. Con un gruppo di inseparabili amici vive la guerra di posizione concentrata in pochi metri da conquistare o difendere. Sono stretti tra la morsa del freddo e la dura vita di trincea, mandati allo sbaraglio durante gli assalti senza ordini precisi né preparazione tattica, inesperti ma pronti a farsi onore per la Patria. I fanti rispondono agli attacchi austriaci prima sulle sponde dell'Isonzo, poi, dopo Caporetto, sul Piave. All'approssimarsi della battaglia del Solstizio d'estate del 1918, Biagio, e non soltanto lui, si chiede da quale parte sia la verità: su questa o sulla riva opposta del fiume? Approfondisci
  7. L'armonia delle donne

    L'armonia delle donne

    € 14,00

    € 11,90 (-15%)

    Non disponibile

    "De ornatu mulierum", qui tradotto e presentato con testo a fronte, è it primo manuale di cosmesi del mondo occidentale. A scriverlo è Trotula de' Ruggiero, allieva e poi magistra, nel secolo XI, presso la Scuola Medica Salernitana, autrice anche del De passionibus mulierum in, ante et post partum, trattato di ostetricia e ginecologia che ebbe grande autorità e fortuna per tutto il Medioevo. In "L'armonia delle donne" Trotula dà indicazioni su come conservare e migliorare la bellezza femminile attraverso la preparazione di creme e infusi naturali. Oltre ad insegnamenti sul trucco, suggerisce come eliminare le rughe, il gonfiore dal volto, le borse sotto gli occhi, i peli superflui, come donare candore alla pelle, nascondere lentiggini e impurità, lavare i denti ed eliminare l'alitosi, e ancora tingere i capelli, curare screpolature di labbra e gengive, e anche "ut virgo putetur que corrupta fuit", ossia come, con le erbe, riacquistare la verginità. La cura estetica non rappresenta un aspetto frivolo, anzi: la bellezza di una donna ha a che fare con la filosofia della natura cui si ispira l'arte medica del tempo, ed è il segno di un corpo sano in armonia con l'universo. In Appendice le piante officinali citate da Trotula: ancora oggi si trovano nelle campagne e in erboristeria. Interventi di Eva Cantarella e Andrea Vitali. Approfondisci
  8. Se mi cerchi non ci sono

    Se mi cerchi non ci sono

    € 17,00

    € 14,45 (-15%)

    Dopo il funerale di Leonardo le due mogli, le figlie, le sorelle, il nipote, il cugino, una zia e alcuni amici si ritrovano insieme, intrecciando il ricordo di lui con barzellette e risate, conflitti e vecchie incomprensioni, equivoci e amori incerti. Il gruppo di famiglia si riunisce nella casa dell'uomo, e poi al bar per l'aperitivo, e poi in trattoria, tra divertenti siparietti e rivelazioni e tenerezze conditi dal gusto dei protagonisti per le parole e, soprattutto, per il cibo. Nel computer, ad ognuno di loro, Leonardo ha indirizzato una lettera in cui rievoca storie e sentimenti della vita con lui e senza di lui. Manca quella per la sua ex allieva, la voce narrante che ci accompagna nella giornata, scioglie un rebus, svela ciò che (non) è accaduto con Leonardo. Approfondisci
  9. Ebreo, tu non esisti!

    Ebreo, tu non esisti!

    € 16,00

    € 13,60 (-15%)

    Non disponibile

    Il volume raccoglie le lettere che gli Ebrei d'Italia hanno indirizzato a Benito Mussolini, Rachele Mussolini, alla Regina Elena e a esponenti del Regime, nello smarrimento, nell'umiliazione, nella paura derivati dalla promulgazione delle leggi razziali. Sono riportate 95 lettere rinvenute nell'Archivio Centrale dello Stato, scritte tra il 1938 e il 1941. Ci sono insegnanti, militari, operai, studenti, madri, spose, casalinghe, artisti di teatro, cattolici indignati e personalità come Giovanni Agnelli, Maria Pascoli (sorella del poeta), l'attrice Maria Melato e Ardengo Soffici. Approfondisci
  10. Il sigillo della poesia

    Il sigillo della poesia

    € 18,00

    € 15,30 (-15%)

    Quando esce un nuovo libro di Alda Merini è come se ti accogliesse ancora una volta nella sua vita, per seminare versi innaffiati dalle sue lacrime di gioia e di dolore; versi che fioriscono dentro di te quando li leggi e non ti abbandonano mai. Non era facile raccogliere i fiori in forma di poesia di Alda, perché li dava solo a chi voleva, a chi capiva, a chi sapeva ascoltare. Piero Manni l'ha saputo fare. Se questo libro ci arriva oggi come un regalo è perché Alda Merini è stato un bel regalo, che fa battere il cuore e con la sua poesia dà luce in manierapermanente alla nostra vita ambulante. Approfondisci

Articoli da 31 a 40 di 89 in totale

per pagina
Pagina:
  1. 2
  2. 3
  3. 4
  4. 5
  5. 6

Griglia  Lista 

Imposta Ordine Discendente