Libri di Arcana

Articoli da 51 a 60 di 128 in totale

per pagina
Pagina:
  1. 4
  2. 5
  3. 6
  4. 7
  5. 8

Griglia  Lista 

Imposta Ordine Discendente
  1. Io sono Ozzy

    Io sono Ozzy

    € 18,50

    € 15,73 (-15%)

    Non disponibile

    La gente mi chiede com'è che sono ancora vivo, e io non so cosa rispondere. Se da ragazzino mi avessero messo contro una parete coi miei coetanei del quartiere e mi avessero domandato chi di noi ce l'avrebbe fatta ad arrivare ai sessant'anni, chi di noi si sarebbe ritrovato con cinque figli e quattro nipoti e due case in California e nel Buckinghamshire, col cazzo che avrei scommesso su di me. Invece eccomi qua: pronto a raccontare la mia storia, a parole mie, per la prima volta. Ogni singolo giorno della mia vita è stato un evento. Ho assunto miscele letali di alcol e droghe per trent'anni. Sono sopravvissuto a un tamponamento aereo, ai tentativi di suicidio per overdose, alle MST. Sono stato accusato di tentato omicidio. E ho pure rischiato di morire andando a sbattere con un quad a due all'ora. Non tutto è stato piacevole. Ho fatto delle brutte cose in vita mia. Sono sempre stato attratto dal lato oscuro, io. Ma non sono il demonio. Sono solo John Osbourne: un ragazzino della classe operaia di Aston che ha lasciato il lavoro in fabbrica e ha cercato di spassarsela. Approfondisci
  2. Dave Grohl. Il richiamo del rock'n'roll

    Dave Grohl. Il richiamo del rock'n'roll

    € 17,50

    € 14,88 (-15%)

    Non disponibile

    Tutti credono di conoscere Dave Grohl. In un'epoca in cui il social network ha trasformato in realtà l'intuizione del villaggio globale che Marshall McLuhan ebbe negli anni Sessanta, in cui Twitter, Facebook, Tumbl e Flickr complottano per registrare e classificare continuamente ogni cosa con precisione maniacale, il profilo pubblico di Grohl è stato ridotto a un semplice epiteto: per consenso comune, Dave è "L'Uomo più Gentile del Rock". Ma in realtà questa espressione piuttosto riduttiva e priva di significato ha permesso al "vero" Dave Grohl di restarsene nascosto in bella vista, sconosciuto a tutti tranne che ai suoi amici più intimi. Basato sulle idee ricavate da interviste di prima mano agli amici di Grohl, compagni e colleghi, e dalle conversazioni avute con Dave stesso, "Il richiamo del rock'n'roll" è un racconto epico volto a documentare il viaggio che lo ha portato dai più sordidi club punk-rock di Washington D.C. fino alla Casa Bianca e ai più imponenti stadi di tutto il mondo. È una storia che racchiude in un'unica carriera molti elementi degli ultimi cinquant'anni di rock, da Bob Dylan, i Beatles e i Led Zeppelin, fino ai Sonic Youth, i Queens of the Stone Age e i Prodigy, una carriera che la dice lunga sia sull'evoluzione dell'industria discografica, sia sul modo in cui la musica fa da colonna sonora alla nostra vita. A un livello più semplice, è una storia sulla famiglia e su una comunità musicale che continua a essere stimolante, a crescere e a impegnarsi a fondo in ciò che fa. Approfondisci
  3. Marci, sporchi e imbecilli

    Marci, sporchi e imbecilli

    € 15,50

    € 13,18 (-15%)

    Questo libro è come la musica che intende celebrare: breve, veloce, sguaiato e rumoroso. Non è pubblicato da una major, e il suo linguaggio non somiglia a quello di una tesi di laurea al Dams. Il suo autore non dà alcun credito alle spedizioni archeologiche degli Indiana Jones che periodicamente riscoprono le origini del punk nell'avanguardia. Al posto delle citazioni da "La società dello spettacolo", qui troverete inebrianti salti di palo in frasca, testi scurrili e sessisti, feroci invettive, beffardi attacchi alla mitologia pro-situazionista, riferimenti a band e compilation sconosciute, un'analisi della musica Oi! che ha ben pochi precedenti, lugubri storie di neonazismo (per esempio, quella triste degli Skrewdriver), resoconti di splendide risse, nonché un'esposizione degli errori più stupidi compiuti nel 1993 dalle cosiddette Riot Grrrls. L'autore ha trascorso la propria adolescenza nel maelström del punk rock britannico, e la sua memoria è una vena aurifera di aneddoti ed esilaranti cazzate". Così scrive Luther Blisset nella prefazione a un libro che, a vent'anni dall'uscita, non smette di essere il testo più incisivo e informato sulla vivacità culturale londinese che ha prodotto uno tra i fenomeni musicali e sociali più importanti dell'ultimo mezzo secolo. Approfondisci
  4. Depeche Mode. Monument

    Depeche Mode. Monument

    € 58,00

    € 49,30 (-15%)

    Non disponibile

    "Monument" è il libro sulla band di Basildon, sui paladini dell'electro-pop capaci di vendere cento milioni di copie lungo il corso di una carriera leggendaria. Il volume è ricco di dati relativi a discografia e concerti; ogni pubblicazione, dal 1981 al 2013, è riportata con immagini di tutte le versioni esistenti, comunicati stampa, e poi tutte le canzoni, tutti i concerti, fotografie, poster, manifesti e memorabilia; centinaia di foto e documenti inediti, come i dossier della Stasi (la polizia segreta della Germania dell'Est) e le testimonianze di migliaia di fan. Infine, I' approfondimento, con gli articoli delle riviste musicali e le originali interviste al roadie Daryl Bamonte, alla manager della Mute in Germania Anne Hoffmans, per finire con Daniel Miller, colui che li ha scoperti. Scritto da uno dei più grandi collezionisti dei Depeche, e da uno storico delle culture giovanili, "Monument" racconta I'epopea di una band capace di attraversare trent'anni di un mondo in continua e rapida evoluzione, resistendo alle intemperie interne, alle rivoluzioni politiche e tecnologiche, alle trasformazioni del gusto e delle culture materiali. Approfondisci
  5. Bowie

    Bowie

    € 39,50

    € 33,58 (-15%)

    Non disponibile

    "Bowie" è la mappa definitiva per chi cerca il filo rosso che lega le costanti sperimentazioni del "pianeta-Bowie": decine di singoli e album, tutti i tour e le apparizioni televisive, la fase americana e il periodo berlinese, fino agli exploit di videoarte, pittura e cinema completamente aggiornato e ampliato rispetto alle precedenti edizioni, questo imponente sforzo editoriale è il testo di riferimento privilegiato per gli esperti e per chiunque ami l'artista androgino piovuto sulla terra. Approfondisci
  6. Chiedilo al dr. Ozzy

    Chiedilo al dr. Ozzy

    € 17,50

    € 14,88 (-15%)

    Non disponibile

    Liberamente tratto dalla sua esilarante e ormai celebre rubrica settimanale apparsa sul "Sunday Times", in Inghilterra, e su "Rolling Stone", in America, "Chiedilo al Dr. Ozzy" coglie il Principe delle Tenebre nel ruolo di prodigio della medicina intento a narrare mirabolanti storie di sopravvivenza non incluse nel suo fortunato memoir (lo sono Ozzy, Arcana, 2010), a dispensare consigli che nessun essere umano dovrebbe seguire e a fare luce sulla sua apparentemente sovrannaturale capacità di continuare a respirare. Pazienti veri e immaginari di tutto il mondo (Italia compresa, in esclusiva per questo libro) chiedono consulti medici, psicologici ed esistenziali al Dr. Ozzy, e lui risponde con acume, un pizzico di follia e un'assoluta mancanza di tatto. Il risultato è uno spasso senza precedenti, intelligentemente paradossale come solo i grandi cervelli sanno produrre. Approfondisci
  7. Robert Plant. Una vita

    Robert Plant. Una vita

    € 19,50

    € 16,58 (-15%)

    Non disponibile

    Frontman dei Led Zeppelin, pioniere musicale e titolare di milioni di dischi venduti, Robert Plant nell'arco di quattro decenni ha esercitato una profonda influenza sulla storia del rock. Eppure, prima di questo libro, la sua vicenda umana, artistica e professionale non era mai stata raccontata nel dettaglio. "Robert Plant. Una vita" colma questo vuoto tracciando un percorso che va dagli esordi nei folk club all'inizio degli anni Sessanta ai palchi d'oro calcati dai Led Zeppelin al picco del successo, fino alla riaffermazione come autore di formidabili album a suo nome. L'entità della gloria dei Led Zeppelin è assolutamente straordinaria: soltanto negli Stati Uniti hanno venduto settanta milioni di dischi, sorpassati in questa speciale classifica unicamente dai Beatles. Ma i loro successi sono stati segnati anche da tragedie. Tra le pagine del libro il lettore troverà testimonianze di prima mano sui vertiginosi alti e i profondi bassi dell'esistenza di Plant, come la morte di suo figlio Karac e del suo amico e compagno John Bonham, batterista degli Zeppelin. Raccontata nei più vividi dettagli, questa è la vera storia di un uomo di enorme talento, eccezionale forza d'animo e saldissimi princìpi. E del più grande cantante rock di tutti i tempi. Approfondisci
  8. Love buzz

    Love buzz

    € 15,00

    € 12,75 (-15%)

    "The power of love", cantavano i Frankie Goes to Hollywood: il potere del sentimento più celebrato, l'amore che ci fa impazzire di gioia o di dolore, piangere, ridere, sospirare, gemere, sognare, l'amore che muove il sole, le stelle, i mari e le montagne, il sentimento cantato da poeti, scrittori, pittori, filosofi, e... gruppi rock? Anche, ma non tanto come si potrebbe pensare. Perché in realtà, se luogo comune vuole che la maggior parte delle canzoni parlino d'amore, non è così facile per chi non sia tipo da pop dozzinale trovare la canzone giusta per dichiararsi, per festeggiare un anniversario, da dedicare a San Valentino o da ballare al proprio matrimonio. Difficile ma non impossibile: anche i rocker e gli alternativi amano, e fra tanto sesso, droga e tormento esistenziale quasi tutti trovano spazio anche per una buona vecchia love song, magari anomala, magari ambigua ma forse proprio per questo ancora più speciale. Eterno, finito, lontano, nascente, spirituale, carnale, felice, doloroso, pazzo: dai Beatles agli Arctic Monkeys, da David Bowie agli XX, la storia delle canzoni dedicate, nei modi più diversi e più belli, al "potere dell'amore" in tutte le sue forme. Approfondisci
  9. The National. Walking with spiders. Testi commentati

    The National. Walking with spiders. Testi commentati

    € 17,50

    € 14,88 (-15%)

    Non disponibile

    Sei album in diciassette anni di carriera. La produzione dei National non si può certo definire soverchiante, ma la regola che la band di Cincinnati si è autoimposta sin dall'inizio - fare dischi quando si ha qualcosa da dire, e questo avviene in media ogni tre anni - è quasi un certificato di qualità. Perché di cose da dire Matt Berninger, Aaron Dessner, Bryce Dessner, Scott Devendorf e Bryan Devendorf ne hanno molte, moltissime, ed è proprio il loro sguardo su un'America che forse non assomiglia più alla loro generazione, su una "way of life" dentro cui è difficile rispecchiarsi, su una declinazione degli affetti che lascia per strada ogni smanceria, che li ha resi un punto di riferimento essenziale nella scena indie a stelle e strisce. Mai come in questo caso, tradurre i testi di una band è un po' tradirli: hanno, infatti, una musicalità, un suono, un colore che deriva dall'essere scritti sempre dopo la musica: reagendo alla melodia e al ritmo Berninger crea parole e immagini, conferendo al racconto e alla storia quella fisionomia particolarissima, inimitabile, che fa dei National una voce unica nel panorama musicale mondiale. Dall'album omonimo, uscito nel 2001 appena un mese dopo l'attentato alle Torri Gemelle, fino al più recente Trouble Will Find Me (2013), le cui registrazioni iniziarono con il blackout provocato dall'uragano Sandy, questo libro attraversa la produzione del gruppo analizzando il fitto groviglio di simboli, significati e visioni poetiche nascosto in ogni loro testo. Approfondisci
  10. David Bowie. Fantastic voyage. Testi commentati

    David Bowie. Fantastic voyage. Testi commentati

    € 25,00

    € 21,25 (-15%)

    Non disponibile

    La notte del 10 gennaio 2016 la stella del rock registrata all'anagrafe come David Jones e nota al mondo come David Bowie ha concluso la sua orbita terrena e la sua luce ha repentinamente smesso di brillare, con uno di quei coup de théàtre di cui è sempre stato maestro indiscusso. Nulla era trapelato della sua battaglia - ormai evidentemente perduta - con il cancro, che lo aveva assalito nell'estate del 2014. Blackstar, suo 28° album di studio uscito due giorni prima della scomparsa, ha immediatamente assunto una luce diversa, si è rivelato per quello che in definitiva è: un testamento, l'ultimo atto di un uomo (prima ancora che un artista) che sta lottando disperatamente con la malattia ma sa di aver già perso la battaglia. Bowie è stato - è, e resterà uno dei grandi padri di quella che taluni chiamano musica rock, e altri preferiscono definire più ecumenicamente pop. In cinquant'anni di carriera ha attraversato (quasi) tutti i generi e alcuni ha contribuito a crearli. Musica potente, contrassegnata da testi talora misteriosi e di ardua decifrabilità. Del resto, lui è sempre stato un maestro nel mandarti fuori strada, disseminando nei suoi testi molteplici riferimenti e facendo ampio uso della tecnica dei "cut-up" di ispirazione burroughsiana. Esiste però una continuità di fondo nell'opera di Bowie e, come egli stesso ha ammesso, "in fondo alla fine ricorrono sempre gli stessi temi, che poi sono i miei interessi". Approfondisci

Articoli da 51 a 60 di 128 in totale

per pagina
Pagina:
  1. 4
  2. 5
  3. 6
  4. 7
  5. 8

Griglia  Lista 

Imposta Ordine Discendente