Libri di Manni

Articoli da 61 a 70 di 90 in totale

per pagina
Pagina:
  1. 5
  2. 6
  3. 7
  4. 8
  5. 9

Griglia  Lista 

Imposta Ordine Discendente
  1. Senso

    Senso

    € 13,00

    € 12,35 (-5%)

    Non disponibile

    Senso è la storia di una relazione, di un tradimento, di un inganno, di una vendetta, sullo sfondo della terza guerra di indipendenza. Racconto insolito, che andrà incontro a un altrettanto insolito destino, ripropone l'intelaiatura del melodramma ma ne snatura implicitamente i contenuti e gli effetti; dissacra le certezze morali e le illusioni sentimentali; destabilizza le attese e spiazza il lettore. Viene a lungo trascurato dalla critica e dal pubblico: è il film di Luchino Visconti con Alida Valli e Farley Granger ad assicurargli un'inattesa notorietà, peraltro alterandone radicalmente la prospettiva storica e l'impianto drammatico. L'analisi proposta da Clotilde Bertoni si inoltra nelle dissonanze del testo letterario, per poi metterlo in parallelo con il film, illuminandone le diverse peculiarità. Approfondisci
  2. Vite in chiaroscuro

    Vite in chiaroscuro

    € 14,00

    € 13,30 (-5%)

    Non disponibile

    Uomini e donne dentro storie che si sviluppano dalla parte dei perdenti, tre storie per sette temi narrativi. Che sono i rapporti nel chiuso della famiglia, l'amore anche senile, la fuga, l'avventura, le ossessioni, il rifugio nella fantasia, il dramma della guerra. Roberto Curatolo racconta osservando da dentro il cono d'ombra in cui vive la quasi totalità degli esseri umani, e la campionatura affascina. Approfondisci
  3. Che non si muore per amore. Come reagire alle delusioni d'amore

    Che non si muore per amore. Come reagire alle delusioni d'amore

    € 14,00

    € 13,30 (-5%)

    Non disponibile

    E da qui, ci siamo passati tutti... La delusione d'amore e? una di quelle esperienze che, ahi noi, capita a chiunque, in ogni epoca e latitudine. Come si reagisce? Come si affrontano l'abbandono, il tradimento, l'amore non corrisposto? Con un arcobaleno variopinto di risposte, dalle tonalità nere della disperazione al rosa confetto del "morto un papa se ne fa un altro", fino ai rimedi delle fattucchiere e alla shopping terapia. Oppure ascoltando i consigli dei grandi scrittori e pensatori che, pure loro, ci son passati... Questo e? un manuale di sopravvivenza, un'antologia che partendo dalla letteratura antica e arrivando ai giorni nostri suggerisce tecniche, pratiche e regole per vincere lacrime e autocommiserazione. L'importante, a quanto dice Ovidio, magister remediorum amoris, è distrarsi, con il lavoro, lo sport, lo studio; circondarsi di amici e non restare mai soli; richiamare alla memoria i momenti brutti trascorsi con l'amato e enfatizzarne i difetti; fare sparire i suoi regali; evitare qualunque sconvolgimento emotivo, compreso quello della poesia e del teatro; e male che vada, ricorrere alle pozioni magiche. Approfondisci
  4. Il ragazzo che leggeva alle donne

    Il ragazzo che leggeva alle donne

    € 16,00

    € 15,20 (-5%)

    Non disponibile

    I mesi attorno all'armistizio dell'8 settembre '43, in un paesino del Piemonte, gli uomini sono al fronte e sui monti, nelle fabbriche nelle campagne e nelle case restano per lo più le donne con i bambini. Il protagonista e voce narrante, 10 anni, si muove tra il convento delle suore dove va a scuola e l'albergo di zia Speranza che ospita le tote, cioè le guardarobiere, cioè le “signorine disponibili”. Sono due clausure entrambe, e a entrambe il ragazzo fa compagnia con le sue letture ad alta voce. E soprattutto, nel convento e nell'Albergo Reale, ascolta: ascolta i racconti sulle vite e le vicende del paese, ascolta i consigli su questioni di cuore dispensati dalle tote – proprio come dalle suore – e ascolta i traffici politici del cuoco sindacalista della Camera del lavoro – proprio come quelli di Danilo, del sindacato fascista. Sono tempi difficili da decifrare, tanto più per un ragazzino alle prese con il diventare grande, che cerca confini netti tra il giusto e lo sbagliato, e si invaghisce della capricciosa compagna di giochi, figlia del comandante del presidio fascista. I contorni sono sfumati come le Alpi quando si svegliano nella nebbia. Approfondisci
  5. Imprese oltre la crisi. Strategie e comportamenti manageriali vincenti

    Imprese oltre la crisi. Strategie e comportamenti manageriali vincenti

    € 18,00

    € 17,10 (-5%)

    Non disponibile

    In questo libro la prima parte tratta le principali caratteristiche della crisi globale a partire dal 2008, quando ha avuto inizio un lungo periodo di recessione economica che ha portato una diminuzione del Pil, una riduzione dei livelli occupazionali, una contrazione del reddito disponibile e un diffuso senso di impoverimento. La seconda parte racconta, attraverso interviste, dieci storie di imprese, appartenenti a comparti diversi, che a questa crisi hanno reagito leggendo e individuando per tempo i segnali di cambiamento, e apprestando strategie vincenti per recuperare o mantenere competitività. Le aziende raccontate nel volume sono: Energy Tecno Spa, Cantine Due Palme, Barbetta, Martinucci, Fratelli Panarese, Cog, RI Spa, MaldiVe del Salento, Castello Monaci, Co.m.media. Approfondisci
  6. La vita dei pesci

    La vita dei pesci

    € 12,00

    € 11,40 (-5%)

    Non disponibile

    Luca ha 11 anni quando, nel 1978, viene rapito Aldo Moro. Il sequestro e la morte del politico democristiano, le immagini e le cronache del telegiornale sono il contrappunto reale di una infanzia che sembra scorrere in un acquario. Un acquario in cui il protagonista è alla continua e pervicace ricerca di affetti, e in cui, come pesci, si muovono il padre, impiegato modello di giorno e scapestrato avventuriero di notte; la madre rinchiusa in un ospedale psichiatrico; la nonna Elvira, tenera e solida. Lo sguardo di un bambino non è puro e incantato; a volte, vorrebbe già dimenticare. Approfondisci
  7. Mafie del mio stivale

    Mafie del mio stivale

    € 14,00

    € 13,30 (-5%)

    Cos'è la mafia, come e quando è nata, come si è sviluppata, come è cambiata, quali sono i suoi legami con il potere, con la politica, con le istituzioni, con l'imprenditoria? Enzo Ciconte ricostruisce la storia delle organizzazioni criminali: cosa nostra, 'ndrangheta, camorra, sacra corona unita e anche quelle di origine straniera (cinese, albanese, nigeriana, colombiana, bulgara, romena e altre) da anni attive e stanziali in Italia. Partendo dalle origini, che si possono far risalire agli inizi dell'Ottocento, passando dal momento cruciale dell'Unità d'Italia e del fascismo, per arrivare alla Repubblica e alle connessioni sempre vive tra politica e cupole: quella delle mafie non è soltanto una storia criminale, ma sostanzialmente una storia del potere. Con linguaggio divulgativo e narrazione avvincente Enzo Ciconte ci consegna un saggio fondamentale e necessario per comprendere il fenomeno mafioso in tutte le sue articolazioni. Un libro che è anche un manuale di resistenza civile, un invito alle giovani generazioni perché dalla conoscenza possa nascere un futuro di riscatto. Approfondisci
  8. Regni

    Regni

    € 14,00

    € 13,30 (-5%)

    Non disponibile

    Nella parola poetica di Daniele Piccini si sedimentano regni: il visibile e l'invisibile, il presente e l'interminabile distesa della memoria, il regno del ricordo e quello, bruciante, del desiderio. Piccini sa che dai luoghi "altri" (i "luoghi / non giurisdizionali" di Caproni) continuamente giungono sussurri, richiami amorevoli, segnali: voci che animano un dialogo e suscitano leopardianamente le presenze del mondo, le convocano. Il mondo non è solo quello segnato dai limiti e dai confini: un altro continuamente preme alle sue porte, si rivela per lampi e per frammenti. La realtà si tende, in vista di una promessa di compimento, e il poeta si pone nel centro di ogni attesa, del tremolare stesso della creazione. "Pensare quel che è assente come parte del nostro vivere, fare dell'assenza - di stagioni e figure, di voci e sguardi - un principio di appartenenza, insomma il proprio che è all'origine del linguaggio. Che la sorgente nascosta del dire poetico, il principio che si fa suono, parola, ritmo, stia appunto nel sentire dentro di sé l'energia di questa intima privazione?", si chiede Antonio Prete nella Nota introduttiva. Approfondisci
  9. La parola del padre

    La parola del padre

    € 14,00

    € 13,30 (-5%)

    Non disponibile

    L'Inquisitore accusa Caravaggio: di non ubbidire a Santa romana Chiesa, di essere un ribelle, un seguace dell'eretico Giordano Bruno, di dipingere prostitute, ubriaconi e tavernieri nella convinzione che Dio va cercato proprio lì. È un monologo in cui le parole e le espressioni del pittore si raccontano attraverso gli occhi e la voce dell'Inquisitore. Il quale è un uomo a un passo dalla morte: più volte durante il suo discorso gli mancano le forze, ed è sfiorato dai dubbi di chi sta facendo i conti con la fine e non può certo mentire a se stesso, ed è quasi tentato di riconoscere le ragioni di Caravaggio, di cedere all'ammirazione che nutre per lui. Ma sono solo istanti, perché il suo dovere è richiamare all'obbedienza, all'obbedienza dell'Autorità, all'obbedienza del Padre: il padre che è Dio, il padre che è il Papa, il padre che è il Cesare, il padre che è il genitore. Questo testo è un documento carico di tensione civile, una riflessione sull'autorità, sulla ragione critica e la difficoltà di esercitarla, è un viaggio attraverso i quadri di Caravaggio. Con uno storyboard di Lino Fiorito. Approfondisci
  10. Personae

    Personae

    € 13,00

    € 12,35 (-5%)

    Non disponibile

    Dramma in cinque atti e un prologo, Personae è un'opera teatrale profondamente legata all'attualità, pronta per essere rappresentata e discussa. Ma può anche essere letta come un romanzo in versi, oppure, più semplicemente, come un libro di poesia. Dopo l'attacco al teatro dove è in corso il concerto-revival del gruppo rock dal grande passato, quattro personaggi "ritornanti" discutono tra loro sullo sfondo del lapsus di un cronista tv: "I quattro sono morti in modo non grave". Poiché la tv non può mentire, fino alla rettifica i "revenant" tornano vivi. E quei pochi istanti si dilatano fino a coprire il tempo della rappresentazione. Narzis, professore di filosofia alsaziano, quarant'anni, sposato con Endy, tecnico informatico ex operaio, trent'anni. Hanno due bambini, Erik e Samuel, nati in Canada, ed è la prima sera che li affidano alla baby sitter. Veronika, biologa ricercatrice di origini ucraine, trentacinque anni, a Parigi da dieci. Sotto l'aspetto di donna single in carriera, è devastata da una ferita d'amore e d'orgoglio subita a vent'anni. Inigo, cinquant'anni, prete lefebvriano, vive in una confraternita intitolata a Dominique Venner, l'uomo che si suicidò a Notre Dame il 21 maggio 2013 per protestare contro il matrimonio gay. I fitti, drammatici dialoghi tra i quattro personaggi mettono in scena le loro esistenze e anche le contraddizioni e le distorsioni della nostra epoca, con continui e inattesi rivolgimenti nella trama dell'opera. Approfondisci

Articoli da 61 a 70 di 90 in totale

per pagina
Pagina:
  1. 5
  2. 6
  3. 7
  4. 8
  5. 9

Griglia  Lista 

Imposta Ordine Discendente