Libri di Giorgio Pozzi editore

4 Prodotto(i)

per pagina

Griglia  Lista 

Imposta Ordine Discendente
  1. Laboratorio Bassani. L’officina delle opere

    Laboratorio Bassani. L’officina delle opere

    € 20,00

    € 17,00 (-15%)

    Non disponibile

    Il volume raccoglie gli atti del convegno «Laboratorio Bassani. Seminario sulle carte d'archivio di Giorgio Bassani in occasione del centenario della nascita dello scrittore», tenutosi tra Ferrara e Bologna il 24 e il 25 maggio 2018. Le indagini sulle carte d'archivio, conservate a Ferrara e Parigi, hanno consentito un primo focus sul laboratorio dell'autore: attraverso i documenti, inediti e di notevole interesse storico-letterario, è ora possibile ricostruire i movimenti dell'invenzione, il metodo di lavoro e l'appassionata dedizione alla scrittura di Giorgio Bassani. Dal manoscritto di «Te lucis ante» al capitolo finale, poi espunto, del «Giardino dei Finzi-Contini», passando per la complessa gestazione di alcune delle «Storie ferraresi» («La passeggiata prima di cena», «Una lapide in via Mazzini», «Una notte del '43») e degli «Occhiali d'oro», alla riflessione sulla poesia bassaniana e sulla scrittura cinematografica: ne risulta un'immagine più ricca, complessa e sfaccettata, dell'uomo e del "poeta" Bassani. Approfondisci
  2. Visions décentrées des Études Culturelles

    Visions décentrées des Études Culturelles

    € 20,00

    € 17,00 (-15%)

    Non disponibile

    Con il termine "Cultural Studies" si indica quell'indirizzo di studio, nato nel 1964 in Gran Bretagna, che analizza i fenomeni sociali e culturali contemporanei secondo una prospettiva critica, caratterizzata da una forte vocazione alla multidisciplinarietà. Approfondisci
  3. Bassani in redazione. Il carteggio con Italo Calvino (1951-1966)

    Bassani in redazione. Il carteggio con Italo Calvino (1951-1966)

    € 15,00

    € 12,75 (-15%)

    L'epistolario di Giorgio Bassani, da poco fatto oggetto di inventariazione e digitalizzazione, offre significativi documenti per capire l'itinerario biografico e intellettuale dello scrittore ferrarese. La corrispondenza fra lui e Italo Calvino, annotata e commentata da Cristiano Spila, è appunto una porzione di questo itinerario letterario, che si colloca temporalmente fra gli anni Cinquanta e i primi anni Sessanta. Il carteggio si caratterizza come documento di quell'attività di redattore che i due scrittori svolgono nelle rispettive case editrici: Calvino in Einaudi, Bassani prima sulla rivista «Botteghe Oscure» e poi in Feltrinelli. Lo scambio epistolare non solo vede i due redattori al lavoro nelle rispettive redazioni, ma mette anche in scena l'impegno degli autori nella costruzione di un proprio progetto narrativo. Con questo carteggio prosegue la pubblicazione di alcune corrispondenze inedite di Giorgio Bassani con scrittori e intellettuali della sua epoca, iniziata con il libro curato da Francesca Nencioni, «Meditare, studiare, scrivere», riguardante lo scambio epistolare fra Bassani e Giuseppe Dessí. Approfondisci
  4. Il mestiere della persuasione

    Il mestiere della persuasione

    € 15,00

    € 12,75 (-15%)

    Il volume raccoglie scritti dedicati alla prosa intesa nel suo significato più ampio, per cui, oltre al romanzo e al racconto, si ritrovano interventi dedicati alla forma del diario, ad alcuni incantevoli carteggi, alla critica. A una prospettiva così estesa corrisponde una serie di voci tra di loro distanti, sovente contrastanti sia per le tematiche sia per lo stile; e se l'attenzione maggiore è riservata agli italiani, non pochi sono gli esempi forestieri: scelta che senz'altro agevola la comprensione dello spazio letterario circostante. Ciò che unisce questi saggi è lo sguardo del loro autore e il metodo di lavoro, ovvero quella «persuasione» del titolo che indica che il compito (o il «mestiere») del saggista e del critico è prima tutto quello di esporre con la massima chiarezza com'è giunto alle sue conclusioni e al proprio giudizio. Approfondisci

4 Prodotto(i)

per pagina

Griglia  Lista 

Imposta Ordine Discendente