Libri di Libreria Efesto

3 Prodotto(i)

per pagina

Griglia  Lista 

Imposta Ordine Discendente
  1. La vendetta del cliente mannaro. Storie del tabacchino

    La vendetta del cliente mannaro. Storie del tabacchino

    € 13,50

    € 11,48 (-15%)

    Tutto cominciò su Internet, per giocare a condividere le scene più strane che un tabaccaio si vede scorrere davanti agli occhi ogni giorno. Sette anni con alcuni dei clienti più diversamente normali che ci si possa augurare sono ora in questo libro, ma le storie non finiscono qui: seguite Ti sulla pagina Facebook delle Storie del Tabacchino. I prossimi, inconsapevoli protagonisti potreste essere voi... www.facebook.com/ storiedeltabacchino Approfondisci
  2. Il processo della Banca Romana

    Il processo della Banca Romana

    € 16,00

    € 13,60 (-15%)

    Le grandi banche tengono in pugno il destino delle Nazioni. L'hanno sempre fatto e forse lo faranno per sempre. Le assoluzioni dei responsabili del noto scandalo della Banca Romana, già Banca dello Stato Pontificio, sono rimaste per lungo tempo un mistero. L'irrisolto processo del passato rappresenta un viaggio che è necessario percorrere, sia per una curiosità storica, che per via di continui rimandi alle vicende odierne. Approfondisci
  3. Noi, tre italiani. Le storie vere di tre italiani durante la «grande guerra»

    Noi, tre italiani. Le storie vere di tre italiani durante la «grande guerra»

    € 13,90

    € 11,82 (-15%)

    Riccardo, Giovanni e Ciro sono ragazzi appena ventenni pieni di ambizioni e speranze. Parlano dialetti che sembrano lingue, crescono in famiglie umili ma aperte ai loro sogni, vivono in un paese giovane e pieno di contraddizioni, dove il progresso si alterna con la povertà. Siamo agli inizi del '900 e le loro storie sono vere. Riccardo, di Udine, vive diviso tra una formazione cattolica quantomeno bigotta e le nuove idee rivoluzionarie dei suoi amici socialisti. Giovanni, abruzzese, tra una raccolta ed un tramonto pensa solo a svernare ogni anno col suo gregge, con gli occhi distanti dal mondo. Ciro, siciliano, costretto ad emigrare da solo a Chicago, vive in povertà tra soprusi e risse, con la speranza un giorno di rivedere casa. Giunge il maggio 1915 e anche l'Italia comincia la sua Prima Guerra Mondiale. Riccardo Giusto, Giovanni Coppola e Ciro Scianna rappresentano quella generazione costretta a vivere nel fango delle trincee, a lottare col fucile e la bandiera. "Noi, tre italiani" mostra la spiritualità e la fragilità di uomini come noi, vissuti appena cento anni fa e con un carico di valori che fa ancora riflettere. Non c'è esaltazione, non c'è abbattimento: solo un barlume di umanità e dolcezza. Approfondisci

3 Prodotto(i)

per pagina

Griglia  Lista 

Imposta Ordine Discendente