Libri di Marotta e Cafiero

4 Prodotto(i)

per pagina

Griglia  Lista 

Imposta Ordine Discendente
  1. Vie di fuga

    Vie di fuga

    € 10,00

    € 8,50 (-15%)

    Non disponibile

    Per non finire seppelliti sotto le macerie del progetto capitalistico di decrescita-sviluppo-progresso è possibile seguire le vie di fuga tracciate da gruppi e movimenti di donne e uomini che in ogni parte del mondo sperimentano forme di vita sociale alternative. Economie solidali e cooperanti, relazioni di auto-mutuo-aiuto, scambi non mercantili, lotta allo spreco e al consumo del suolo, ritorno alla terra, all'autoproduzione, all'autogestione dei beni comunitari. Insomma, una colossale riconversione degli apparati produttivi e di consumo, una rifinalizzazione della ricerca scientifica e delle tecnologie per aumentare le capacità di rigenerazione dei cicli vitali ecosistemici. Una rivoluzione delle teorie e delle politiche economiche volte a limitare il lavoro coartato e a distribuirlo equamente. Approfondisci
  2. L'ultimo gesto d'amore. Storia di Piergiorgio Welby

    L'ultimo gesto d'amore. Storia di Piergiorgio Welby

    € 10,00

    € 8,50 (-15%)

    Mina Welby ha deciso di amare fino alla fine, rispettando la persona amata anche nella sua scelta di una "morte opportuna". Il libro ripercorre i momenti di una vicenda che ha scosso le scienze e le coscienze, in Italia e non solo, ponendo con urgenza questioni giuridiche, sociali ed etiche ancora irrisolte. Pagine potenti e delicate, che coinvolgono per la loro autenticità. Una straordinaria storia d'amore nella quale la malattia è quotidianamente contrastata con l'argine sicuro dei sentimenti. Approfondisci
  3. Mai senza rete

    Mai senza rete

    € 10,00

    € 8,50 (-15%)

    La salute non è tutto, senza la salute tutto è niente. Così hanno scritto sui muri del centro storico i lavoratori di Taranto, città martire della nocività del lavoro. Ogni settimana in Italia muoiono oltre 22 persone a causa del lavoro e la tendenza attuale è verso un ulteriore peggioramento. L'enorme numero di morti rappresenta però solo la parte più dolorosa e visibile di un ampio quadro di disagio e sofferenza, fatto di infortuni, malattie, supersfruttamento. È una guerra di cui pochi parlano. Per rompere questo silenzio 13 importanti autori hanno raccontato con sensibilità diverse il mondo del lavoro, le difficoltà, la fatica, i rischi per l'incolumità e la salute, l'emarginazione, la frustrazione. Attraverso le loro parole si sviluppa un lungo viaggio attraverso il nostro paese, nei luoghi dello sfruttamento e del lavoro; un'odissea che indugia nelle pagine finali a Taranto, l'emblema della fabbrica che mangia e corrode la città, distrugge la salute e l'ambiente, dilania la comunità. Approfondisci
  4.  L' inizio

    L' inizio

    € 10,00

    € 8,50 (-15%)

    Non disponibile

    Una favola per adulti. Ogni popolo ha un mito fondativo, che riflette l'idea della propria identità. Il mito fondativo vive fintanto che resta un elastico tra un passato originario e un destino originato. L'inizio è un viaggio in un passato remoto, che diventa il fondale su cui proiettare un destino differente. Perché chi ha messo mano al racconto di questo viaggio trovando parole, disegni e musica è convinto della necessità di riappropriarsi del regno del possibile. Confortato in questo da un vecchio amico ritrovato: Lev Tolstoj, di cui abbiamo raccolto il grido lanciato oltre cento anni fa contro la follia della guerra. Approfondisci

4 Prodotto(i)

per pagina

Griglia  Lista 

Imposta Ordine Discendente