Libri di Pathos

3 Prodotto(i)

per pagina

Griglia  Lista 

Imposta Ordine Discendente
  1. Ti meriti una vestita di marrone. Storia di un'eterna seconda

    Ti meriti una vestita di marrone. Storia di un'eterna seconda

    € 15,00

    Primo romanzo per la vincitrice del Grande Fratello 2004. L'inviata speciale di "Domenica Live", si presenta nel mondo editoriale con un romanzo divertente, ironico e agrodolce. Giulia ha 32 anni, lavora in televisione. La vittoria di un reality, che - ironia della sorte - l'ha incoronata "fidanzatina d'Italia", forse le si è rivoltata contro. Quando il fidanzato con cui conviveva da anni la lascia da un giorno all'altro per mettersi con un'altra, Giulia si interroga sui motivi di una lunga serie di fallimenti. Perché ogni sua storia d'amore è sempre finita male? Perché la sua vita è sempre stata indirettamente segnata dalla presenza di altre donne, che l'hanno resa un'eterna seconda? Perché la sua strada verso l'amore sembra la Salerno-Reggio Calabria, mentre quella di certe inutili donne vestite di marrone sembra "la vie en rose"? Approfondisci
  2. Completamente io. Desideravo essere chiamata mamma

    Completamente io. Desideravo essere chiamata mamma

    € 15,00

    Secondo libro per Carmen Russo. La showgirl, ballerina, insegnante di ballo, ci descrive, in questo secondo capitolo, quando decide di affrontare il cammino che la porterà con tutte le sue forze al raggiungimento di una maternità tanto desiderata. Nel contempo ci racconta come concilia il ruolo di diva, mamma e moglie oggi, con eleganza, sensibilità e ironia. Approfondisci
  3. Leggera come una piuma. Il mondo di Bea

    Leggera come una piuma. Il mondo di Bea

    € 24,00

    La storia di Beatrice, una bambina affetta da una malattia sconosciuta che ad oggi ancora non ha un nome, quindi ogni cosa che ha vissuto è stata davvero unica e speciale. Una bambina che ha vissuto 9 anni e mezzo in un corpo 'ribelle' che ha creato un secondo scheletro che non le ha permesso di muoversi. Molti l'hanno denominata come la 'bambina di pietra' ma a lei piaceva pensare di essere come una splendida bambola dai capelli ricci. In queste pagine imparerete che i limiti sono solo nella nostra testa, perché anche con una carrozzina si può volare davvero alto, ed io grazie alla mia famiglia l'ho sempre fatto. La sua giovanissima mamma ad agosto 2017 è venuta a mancare per un cancro al cervello. Bea però ha deciso, insieme al suo papà, alla zia Sara e a tutta la famiglia, di continuare a portare avanti i progetti della sua mamma. Stefania infatti ha dato vita negli anni alla Associazione Onlus Gli Amici di Bea la quale contribuisce alla ricerca sulle malattie sostenendo tanti bambini non fortunati come Bea. Approfondisci

3 Prodotto(i)

per pagina

Griglia  Lista 

Imposta Ordine Discendente