Castelvecchi

Caterina de' Medici

Autore Anna Franchi
ISBN 9788869441332
DISPONIBILITA': 0 in magazzino

Stato: Non disponibile

€ 19,50

€ 18,53 (-5%)

In sintesi

Determinata e spregiudicata nell'arte della politica, Caterina de' Medici ha saputo districarsi tra i veleni di una corte inizialmente ostile, diventando una delle più celebri figure femminili della Storia. Nel 1547 gli eventi la portarono sul trono di Francia e, rimasta vedova, trascorse la vita in mezzo a lotte politiche e religiose per conservare l'unità del regno e la corona ai figli. Considerata a lungo austera, avida di potere e persino malvagia, in questa biografia del 1933 Caterina de' Medici viene invece rivalutata e riconosciuta come una delle più grandi sovrane della storia europea, una sostenitrice della tolleranza civile che seppe gestire il potere tentando più volte di seguire una politica di conciliazione.

Dettagli

Determinata e spregiudicata nell'arte della politica, Caterina de' Medici ha saputo districarsi tra i veleni di una corte inizialmente ostile, diventando una delle più celebri figure femminili della Storia. Nel 1547 gli eventi la portarono sul trono di Francia e, rimasta vedova, trascorse la vita in mezzo a lotte politiche e religiose per conservare l'unità del regno e la corona ai figli. Considerata a lungo austera, avida di potere e persino malvagia, in questa biografia del 1933 Caterina de' Medici viene invece rivalutata e riconosciuta come una delle più grandi sovrane della storia europea, una sostenitrice della tolleranza civile che seppe gestire il potere tentando più volte di seguire una politica di conciliazione.