Memori

Compro fallimenti

Autore D'Anna Riccardo
ISBN 9788889475959
DISPONIBILITA': 0 in magazzino

In sintesi

Marco, dopo aver accettato di lavorare per una società di recupero crediti, si occupa di rintracciare debitori scomparsi e decide di mettersi a scavare nelle ombre del proprio passato. Da quel momento, tutto ciò che avverrà lascerà traccia. "Compro fallimenti" è un libro composto in una scrittura limpida, spesso inventiva, che si traduce in uno stile attento e raffinato. Al suo interno si intrecciano diversi piani del racconto: l'Italia di oggi scorta dal basso, attraverso la voce narrante di un protagonista che ha perso il lavoro e accetta un nuovo impiego per cercare di sbarcare il lunario; una coloritura "politica", sottesa fra desiderio e velleità di cambiamento, a fronte delle crescenti difficoltà nell'offrire risposte alle domande che si levano dalla grande trasformazione che ha investito la società nel suo insieme; infine una ricerca "personale", che spinge il protagonista fino a Parigi per riuscire a pacificarsi col proprio passato.

Dettagli

Marco, dopo aver accettato di lavorare per una società di recupero crediti, si occupa di rintracciare debitori scomparsi e decide di mettersi a scavare nelle ombre del proprio passato. Da quel momento, tutto ciò che avverrà lascerà traccia. "Compro fallimenti" è un libro composto in una scrittura limpida, spesso inventiva, che si traduce in uno stile attento e raffinato. Al suo interno si intrecciano diversi piani del racconto: l'Italia di oggi scorta dal basso, attraverso la voce narrante di un protagonista che ha perso il lavoro e accetta un nuovo impiego per cercare di sbarcare il lunario; una coloritura "politica", sottesa fra desiderio e velleità di cambiamento, a fronte delle crescenti difficoltà nell'offrire risposte alle domande che si levano dalla grande trasformazione che ha investito la società nel suo insieme; infine una ricerca "personale", che spinge il protagonista fino a Parigi per riuscire a pacificarsi col proprio passato.