Area Pirata

Everybody Wants To Know. La mia vita con i Sick Rose

Autore Maurizio Campisi
ISBN 9788894207644
DISPONIBILITA': 0 in magazzino

Stato: Non disponibile

€ 19,00

€ 16,15 (-15%)

In sintesi

Everybody Wants To Know" è la storia di una band, i Sick Rose, che dall'hinterland torinese riesce a conquistare l'Italia e l'Europa e a farsi amare in tutto il mondo. È anche la storia di Maurizio Campisi, autore del libro e bassista del gruppo: un ragazzo di vent’anni inquieto, desideroso di vivere, di conoscere, di sperimentare, che vuole scappare dagli schemi sociali precostituiti e dal grigiore della quotidianità della Torino degli anni Ottanta. Con la musica a fare da colonna sonora e valvola di sfogo. Due storie, quella individuale e quella dei Sick Rose, che si intrecciano in un vortice di viaggi e di concerti, di prove in vecchie case disabitate e di tour su e giù per la Penisola, di fughe in solitaria verso il nord Europa e di serate eccitanti con la band in posti come il Fabrik di Amburgo o il Quartier Latin di Berlino in compagnia di nomi leggendari come Fuzztones o Stomachmouths.

Un romanzo coinvolgente, da leggere tutto d'un fiato.
"I chilometri da percorrere, il gelo, le ore piccole diventavano solo un dettaglio all'interno di un quadro dove le proporzioni comportavano la conquista dell'intero mondo conosciuto. Gli astri si stavano allineando per qualcosa di importante".

Dettagli

Everybody Wants To Know" è la storia di una band, i Sick Rose, che dall'hinterland torinese riesce a conquistare l'Italia e l'Europa e a farsi amare in tutto il mondo. È anche la storia di Maurizio Campisi, autore del libro e bassista del gruppo: un ragazzo di vent’anni inquieto, desideroso di vivere, di conoscere, di sperimentare, che vuole scappare dagli schemi sociali precostituiti e dal grigiore della quotidianità della Torino degli anni Ottanta. Con la musica a fare da colonna sonora e valvola di sfogo. Due storie, quella individuale e quella dei Sick Rose, che si intrecciano in un vortice di viaggi e di concerti, di prove in vecchie case disabitate e di tour su e giù per la Penisola, di fughe in solitaria verso il nord Europa e di serate eccitanti con la band in posti come il Fabrik di Amburgo o il Quartier Latin di Berlino in compagnia di nomi leggendari come Fuzztones o Stomachmouths. Un romanzo coinvolgente, da leggere tutto d'un fiato. "I chilometri da percorrere, il gelo, le ore piccole diventavano solo un dettaglio all'interno di un quadro dove le proporzioni comportavano la conquista dell'intero mondo conosciuto. Gli astri si stavano allineando per qualcosa di importante".