Elliot

Gandhi

Autore Easwaran Ekanat
ISBN 9788861922419
DISPONIBILITA': 0 in magazzino

Stato: Non disponibile

€ 16,50

€ 14,03 (-15%)

In sintesi

Finalmente pubblicato in Italia un classico tradotto in tutto il mondo, un viaggio affascinante alla ricerca delle fonti d'ispirazione - dalla Bhagavad Gita al Vangelo - e delle pratiche di vita che trasformarono un giovane avvocato incapace di parlare in pubblico nel Mahatma, la Grande Anima. Gandhi è stata la "più importante figura religiosa dei nostri tempi" (Mumford) e insieme l'uomo in grado di guidare la pacifica liberazione dell'India dal dominio inglese e di ispirare grandi personalità come Martin Luther King, Nelson Mandela e Madre Teresa, in un'identità di vita spirituale e politica che non deve meravigliare in chi affermò: "Chi sostiene che la religione non ha niente da spartire con la politica, non sa cosa sia la religione". Di importanza fondamentale, nel documentare la storia di un uomo che ha fatto del suo corpo la più alta testimonianza del suo credo, l'apparato iconografico, restaurato per questa edizione. Arricchiscono il volume una nuova introduzione dell'autore, una prefazione di Michael N. Nagler e un introvabile scritto di Aldo Capitini dedicato a un importante aspetto della vita del Mahatma, quello di educatore.

Dettagli

Finalmente pubblicato in Italia un classico tradotto in tutto il mondo, un viaggio affascinante alla ricerca delle fonti d'ispirazione - dalla Bhagavad Gita al Vangelo - e delle pratiche di vita che trasformarono un giovane avvocato incapace di parlare in pubblico nel Mahatma, la Grande Anima. Gandhi è stata la "più importante figura religiosa dei nostri tempi" (Mumford) e insieme l'uomo in grado di guidare la pacifica liberazione dell'India dal dominio inglese e di ispirare grandi personalità come Martin Luther King, Nelson Mandela e Madre Teresa, in un'identità di vita spirituale e politica che non deve meravigliare in chi affermò: "Chi sostiene che la religione non ha niente da spartire con la politica, non sa cosa sia la religione". Di importanza fondamentale, nel documentare la storia di un uomo che ha fatto del suo corpo la più alta testimonianza del suo credo, l'apparato iconografico, restaurato per questa edizione. Arricchiscono il volume una nuova introduzione dell'autore, una prefazione di Michael N. Nagler e un introvabile scritto di Aldo Capitini dedicato a un importante aspetto della vita del Mahatma, quello di educatore.