Voilier

Gli impertinenti. Il viaggio di Sandro e Carla Pertini, per l'Italia di oggi

Autore Enrico Cuccodoro
Editore in esclusiva Voilier
ISBN 9788894200010
DISPONIBILITA': 0 in magazzino

Stato: Non disponibile

€ 15,00

€ 12,75 (-15%)

In sintesi

L'inizio del 1980 era stato segnato dall'assassinio di Piersanti Mattarella, a Palermo, proseguito con il vile, mortale agguato all'ing. Sergio Gori, a Mestre, e con il martirio di Vittorio Bachelet, a Roma, sulle gradinate della Facoltà di Scienze Politiche dell'Università La Sapienza. Il viaggio del presidente della Repubblica, Sandro Pertini, a poche settimane da tali sconvolgenti assalti terroristici, proprio nella città natale di Aldo Moro, Maglie nel cuore del Salento, si poneva come forte impatto di molteplice significato e valore, ma era anche "un ritorno", da capo dello Stato, a Turi, in terra di Bari, dove egli confinato dal regime fascista, fu compagno di cella di Antonio Gramsci.

Dettagli

L'inizio del 1980 era stato segnato dall'assassinio di Piersanti Mattarella, a Palermo, proseguito con il vile, mortale agguato all'ing. Sergio Gori, a Mestre, e con il martirio di Vittorio Bachelet, a Roma, sulle gradinate della Facoltà di Scienze Politiche dell'Università La Sapienza. Il viaggio del presidente della Repubblica, Sandro Pertini, a poche settimane da tali sconvolgenti assalti terroristici, proprio nella città natale di Aldo Moro, Maglie nel cuore del Salento, si poneva come forte impatto di molteplice significato e valore, ma era anche "un ritorno", da capo dello Stato, a Turi, in terra di Bari, dove egli confinato dal regime fascista, fu compagno di cella di Antonio Gramsci.