Milena Edizioni

Gli occhi ciechi delle madri

Autore Sara Maggi
Pagine 200
ISBN 9788885459373
DISPONIBILITA': 0 in magazzino

Stato: Disponibile

€ 15,90
O

In sintesi

QUESTO PRODOTTO È IN ANTEPRIMA PRENOTABILE (USCITA SETTEMBRE 2018): PREZZO, FORMATO E DATA DI USCITA POTREBBERO SUBIRE VARIAZIONI NEI PROSSIMI MESI.

Dettagli

Gli occhi ciechi delle madri racconta di donne che hanno imparato a soffrire a dieci anni e che non hanno più smesso, madri e figlie cadute per terra che nessuno si è fermato a raccogliere. Miriam è una madre single dal passato complicato, segnato da un’infanzia abusata. Si destreggia come può tra il lavoro e l’educazione della figlia Alice, che a dieci anni già si ritrova a fare i conti con una vita avara. Rachele è un’ultrasettantenne annoiata e masticata dal rancore. Il suo rapporto con la figlia Miriam è tenuto in piedi esclusivamente dalla presenza della nipote. Rosalia è sempre stata una figlia, una moglie e una madre irreprensibile. Con la decisione di separars sconvolge non solo il marito, ma anche la madre e la sorella che mai l’avrebbero fatta capace di una simile scelta. Vittoria è un’anziana vedova che ha messo la sua felicità nelle mani della figlia prediletta, Rosalia. Turbata dal suo desiderio di separazione, mette in discussione il suo passato. Poi ci sono gli uomini. Armando, marito tradito e abbandonato che si lascia trascinare nel baratro da una profonda angoscia, nella logorante attesa che accada qualcosa, che Rosalia possa tornare sui suoi passi. Mario, il vicino di casa esageratamente premuroso: figura fondamentale in questa storia. Giorgio, il marito assente, che sceglie la carriera a scapito della famiglia e infine Cesare, capace di amare e ferire con la stessa profondità. Da chi si ha accanto si può ricevere o essere derubati. La volontà non sempre c’entra, il destino sì, perché in fondo la vita non è che una lotteria.

Biografia autore

Sara Maggi è nata nel 1974 a Savona, dove si è diplomata presso il liceo linguistico e dove vive tuttora. Lavora come impiegata e ha una figlia di 11 anni. Ha pubblicato un breve romanzo in formato digitale e alcuni racconti. Nei prossimi mesi due suoi racconti appariranno sulla rivista lettereraria Carie.