Castelvecchi

Henry David Thoreau

Autore Henry S. Salt
Pagine 144
ISBN 9788869441547
DISPONIBILITA': 0 in magazzino

In sintesi

Henry S. Salt, raffinato biografo inglese guidato da un profondo animo thoreauviano, concepì quest’opera sulla vita di Thoreau a pochi anni dalla morte del grande poeta-naturalista, quando ancora la popolarità dell’autore di Walden non aveva varcato i confini che separavano la sua Concord, Massachusetts, dal resto del pianeta. E se oggi Thoreau può essere giustamente considerato una delle figure più importanti e rappresentative del pensiero americano dell’Ottocento, lo si deve anche a Salt e a questo libro, puntuale raffigurazione di uno spirito libero, fervente antischiavista, individualista e trascendentalista critico, vegetariano e animalista nell’accezione primitiva eppure modernissima dei termini. Salt ricostruisce ogni aspetto della vita terrena di Thoreau – ambiente, famiglia, isolamento, dubbi, esperimenti, insuccessi e fortune – difendendolo dalle ingiuste accuse di molti contemporanei e allo stesso tempo non mancando di evidenziarne difetti e debolezze. Un ritratto di un’onestà rara e lucida, talmente lucida da azzardare la previsione – impensabile nel 1896 – che «il genio di Thoreau finirà per essere considerato almeno pari a quello di Emerson».

Dettagli

Henry S. Salt, raffinato biografo inglese guidato da un profondo animo thoreauviano, concepì quest’opera sulla vita di Thoreau a pochi anni dalla morte del grande poeta-naturalista, quando ancora la popolarità dell’autore di Walden non aveva varcato i confini che separavano la sua Concord, Massachusetts, dal resto del pianeta. E se oggi Thoreau può essere giustamente considerato una delle figure più importanti e rappresentative del pensiero americano dell’Ottocento, lo si deve anche a Salt e a questo libro, puntuale raffigurazione di uno spirito libero, fervente antischiavista, individualista e trascendentalista critico, vegetariano e animalista nell’accezione primitiva eppure modernissima dei termini. Salt ricostruisce ogni aspetto della vita terrena di Thoreau – ambiente, famiglia, isolamento, dubbi, esperimenti, insuccessi e fortune – difendendolo dalle ingiuste accuse di molti contemporanei e allo stesso tempo non mancando di evidenziarne difetti e debolezze. Un ritratto di un’onestà rara e lucida, talmente lucida da azzardare la previsione – impensabile nel 1896 – che «il genio di Thoreau finirà per essere considerato almeno pari a quello di Emerson».

Biografia autore

Henry S. Salt (India, 1851 – Surrey, 1939) Attivista politico e critico letterario britannico, si impegna in diverse battaglie sociali, con particolare attenzione al trattamento subìto dagli animali. Amico del Mahatma Gandhi, Lev Tolstoj e G.B. Shaw, nel 1886 pubblica il suo primo scritto sull’etica vegetariana, A Plea for Vegetarianism, su cui baserà un’ininterrotta attività, sia come autore che come militante, in difesa dei diritti degli animali. Nel 1891 fonda la Humanitarian League, che propone l’abolizione della caccia come sport.