Tsunami Edizioni

I 100 migliori dischi AOR

Autore C. Canali, G. Dileo
Pagine 216
ISBN 9788896131572
DISPONIBILITA': 0 in magazzino

In sintesi

Ma quali gruppi e canzoni identifica il genere AOR e, se è così importante, perché molti non lo conoscono? La risposta è in realtà molto semplice: lo conoscono, ma non lo sanno! Le struggenti ballate di Toto, Journey, Foreigner e Survivor. Gli inni cinematografici intrisi di melodia e tastiere che hanno reso immortali blockbuster come Top Gun, la saga di Rocky, Flashdance e altre centinaia di pellicole cult di intere generazioni. Il rock melodico al confine con il pop di tendenza e le sferzate del mitico hard rock al testosterone degli anni ’80, con i suoi ritornelli indimenticabili, gli assoli immortali e il sapore ingenuamente romantico e ottimista dei testi. Tutto questo, e altro ancora, è il magico mondo dell’AOR!

Dettagli

Pochi generi musicali hanno saputo fondersi indissolubilmente con la loro epoca di appartenenza e massimo splendore come l’Adult Oriented Rock, lo stile rock per eccellenza di tutti gli anni ottanta. Ma quali gruppi e canzoni identifica il genere AOR e, se è così importante, perché molti non lo conoscono? La risposta è in realtà molto semplice: lo conoscono, ma non lo sanno! Le struggenti ballate di Toto, Journey, Foreigner e Survivor. Gli inni cinematografici intrisi di melodia e tastiere che hanno reso immortali blockbuster come Top Gun, la saga di Rocky, Flashdance e altre centinaia di pellicole cult di intere generazioni. Il rock melodico al confine con il pop di tendenza e le sferzate del mitico hard rock al testosterone degli anni ’80, con i suoi ritornelli indimenticabili, gli assoli immortali e il sapore ingenuamente romantico e ottimista dei testi. Tutto questo, e altro ancora, è il magico mondo dell’AOR! I 100 migliori dischi AOR raccoglie le analisi dettagliate degli album che, per mille ragioni, non dovrebbero mancare nella collezione di ciascun appassionato di queste sonorità. L’elenco comprende i lavori più noti, stampati e venduti in tirature di milioni di copie, e tanti dischi sconosciuti al grande pubblico, in grado di stupire ed affascinare chiunque abbia l’opportunità di conoscerne l’esistenza. Se amate il rock, le tinte, le sfumature e il lato più solare e spensierato degli anni ottanta, questo libro vi renderà decisamente felici... e un pizzico più nostalgici.