Manni

Il partigiano ritrovato. Una storia di Resistenza

Autore Pasquale Martino
ISBN 9788862668354
DISPONIBILITA': 3 in magazzino

Stato: Disponibile

€ 16,00

€ 13,60 (-15%)

O

In sintesi

Questo libro ricostruisce la vicenda di Giuseppe Zannini, bancario barese, classe 1917, antifascista cattolico, amico di Aldo Moro e di Achille Ardigò, catturato dalle SS a Bologna, internato a Mauthausen come triangolo rosso e morto nel Lager nazista. La storia di Giuseppe si intreccia con quelle di sua madre Adele e della giovane pisana Matilde Camaiori, al suo fianco negli ultimi anni di formazione politica e nei tragici giorni dell'arresto, e incontra quelle di figure eminenti dell'antifascismo emiliano e milanese.

Dettagli

Questo libro ricostruisce la vicenda di Giuseppe Zannini, bancario barese, classe 1917, antifascista cattolico, amico di Aldo Moro e di Achille Ardigò, catturato dalle SS a Bologna, internato a Mauthausen come triangolo rosso e morto nel Lager nazista. La storia di Giuseppe si intreccia con quelle di sua madre Adele e della giovane pisana Matilde Camaiori, al suo fianco negli ultimi anni di formazione politica e nei tragici giorni dell'arresto, e incontra quelle di figure eminenti dell'antifascismo emiliano e milanese.