NdA Press

L'impero invisibile

Autore M. Bulgarelli e U. Zona
Collana Globo
ISBN 9788889035023
DISPONIBILITA': 5 in magazzino

Stato: Disponibile

€ 16,00
O

In sintesi

Con questo libro gli autori tentano di ricostruire la storia e l'influenza di quella serie di strutture, dal Council of the Foreign Relations, al Committee on the Present Danger fino al Project of the New American Century, che hanno forgiato il pensiero dell'"Impero americano" e dalle cui fila provengono molti esponenti della destra radicale oggi al potere negli Stati Uniti.

Dettagli

Con questo libro gli autori tentano di ricostruire la storia e l'influenza di quella serie di strutture, dal Council of the Foreign Relations, al Committee on the Present Danger fino al Project of the New American Century, che hanno forgiato il pensiero dell'"Impero americano" e dalle cui fila provengono molti esponenti della destra radicale oggi al potere negli Stati Uniti. Una ricostruzione che si sforza di cogliere non solo il peso esercitato da queste strutture sotto il profilo teorico ma anche il fitto intreccio che le lega alle stanze del potere, agli apparati dei servizi segreti e alle fasi pi oscure della storia americana (l'operazione Northwoods, l'affaire Iran-contras, la guerra segreta in Afghanistan, l'11 settembre). Con l'elezione di George W. Bush, questa super-lobby ha occupato il governo degli Stati Uniti e scatenato uno stato di guerra permanente di cui non si intravede la fine e che minaccia i destini del mondo. Cosa rimane della democrazia in America? Uomini come Wolfowitz, Perle o Libby possono essere ancora ascritti al solco del neoconservatorismo o piuttosto incarnano un'inedita destra eversiva? E' legittimo parlare di un progetto golpista di lunga data sfociato nel colpo di stato "silenzioso" del 2000? Sono alcuni dei quesiti ai quali gli autori cercano di dare una risposta, sforzandosi nel contempo di tracciare degli scenari possibili per il prossimo futuro.

Biografia autore

Mauro Bulgarelli, attualmente deputato, si occupa di comunicazione di massa, conflitti e movimenti. Nel corso del 2002 sono usciti: Lo scontro delle inciviltà, con Lorenzo Casadei (Fratelli Frilli Editori); Diario Palestinese, AA.VV. (Manifesto Libri); Espulsi, AA.VV. (Odradek Edizioni); La democrazia possibile, AA.VV. (Edizioni Intra Moenia); Con i palestinesi, AA.VV. (Massari Editore). Ha collaborato e collabora con vari quotidiani e periodici. Umberto Zona, ricercatore, si occupa di movimenti sociali, nuove tecnologie e organizzazione del lavoro. Ha pubblicato, tra gli altri: L'onda verde, AA.VV. (Alfamedia), Le culture dei verdi, AA.VV. (Dedalo), Il libro del Diavolo, AA.VV. (Dedalo). Collabora con varie riviste e periodici.