Mompracem

L'uomo che incontrò il piccolo drago

Autore Stefano Benni, Danilo Maramotti
ISBN 9788868260897
DISPONIBILITA': 2 in magazzino

Stato: Disponibile

€ 16,00

€ 13,60 (-15%)

O

In sintesi

Bruce Lee, campione di arti marziali e attore di fama internazionale, è anche noto col soprannome di Piccolo Drago. Nel fumetto il maestro Ip Man affida a uno dei suoi migliori allievi, il pacato e silenzioso Fang, il compito di individuare il Piccolo Drago e affrontarlo. Fang si vedrà catapultato in una realtà che non riesce a comprendere, la caotica metropoli di Hong Kong, troppo lontana come ritmi e stili di vita dal suo rifugio in cima ai monti, alla ricerca di un uomo considerato un nemico. Hong Kong è la città in cui vive il Piccolo Drago ma è anche la patria dei film di arti marziali; film che solo con la figura di Bruce Lee riescono a varcare i confini nazionali conquistando prima l'America e poi il mondo intero, facendo di lui un mito e delle arti marziali una disciplina praticata in tutto il mondo. Nella storia seguiamo quindi in parallelo le vicende di Bruce Lee spaccone e arrogante, ma anche molto fragile, e le ricerche di Fang che, una volta individuato il campione, lo osserva da lontano prima di decidersi ad affrontarlo. Nel frattempo scopriamo come dietro la dura scorza di Bruce Lee ci sia soprattutto una voglia di riscatto per il suo popolo, il popolo cinese, e la necessità di dare allo stesso una dignità internazionale con l'unico mezzo a sua disposizione, le arti marziali. L'incontro del Piccolo Drago con Fang gli farà comprendere i suoi errori e darà una svolta alla sua vita; svolta destinata a terminare bruscamente a causa dell'improvvisa morte dell'attore, che ne ha allo stesso tempo rafforzato la leggenda.

Dettagli

Bruce Lee, campione di arti marziali e attore di fama internazionale, è anche noto col soprannome di Piccolo Drago. Nel fumetto il maestro Ip Man affida a uno dei suoi migliori allievi, il pacato e silenzioso Fang, il compito di individuare il Piccolo Drago e affrontarlo. Fang si vedrà catapultato in una realtà che non riesce a comprendere, la caotica metropoli di Hong Kong, troppo lontana come ritmi e stili di vita dal suo rifugio in cima ai monti, alla ricerca di un uomo considerato un nemico. Hong Kong è la città in cui vive il Piccolo Drago ma è anche la patria dei film di arti marziali; film che solo con la figura di Bruce Lee riescono a varcare i confini nazionali conquistando prima l'America e poi il mondo intero, facendo di lui un mito e delle arti marziali una disciplina praticata in tutto il mondo. Nella storia seguiamo quindi in parallelo le vicende di Bruce Lee spaccone e arrogante, ma anche molto fragile, e le ricerche di Fang che, una volta individuato il campione, lo osserva da lontano prima di decidersi ad affrontarlo. Nel frattempo scopriamo come dietro la dura scorza di Bruce Lee ci sia soprattutto una voglia di riscatto per il suo popolo, il popolo cinese, e la necessità di dare allo stesso una dignità internazionale con l'unico mezzo a sua disposizione, le arti marziali. L'incontro del Piccolo Drago con Fang gli farà comprendere i suoi errori e darà una svolta alla sua vita; svolta destinata a terminare bruscamente a causa dell'improvvisa morte dell'attore, che ne ha allo stesso tempo rafforzato la leggenda.