Milena Edizioni

La matematica del buio

Autore Luca Mazzocchi
Editore in esclusiva Anteprime settembre-ottobre
Pagine 150
ISBN 9788885459397
DISPONIBILITA': 0 in magazzino

Stato: Non disponibile

€ 10,00

€ 8,50 (-15%)

In sintesi

Sprofondando nelle cose che mancano, Luca Mazzocchi allestisce una raccolta densa e robusta, fatta di immagini che, sotterraneamente, si rincorrono: luoghi, persone e, appunto, mancanze, popolano e ramificano le poesie de La matematica del buio, con una sapienza – letteraria – che rende questo libro notevole: da avere.

La perdita e l’assenza di una alterità conducono queste poesie a essere una nuova negoziazione della realtà, quantunque la realtà sia sintomo di ciò che non c’è più. Se ammettiamo questo approccio, ne otteniamo una visione della raccolta che disarma per forza e lucidità, specialmente grazie al fatto che l’autore si affida a una lingua semplice, naturale – non cruda, ma viva: nulla di criptico in un «laccio biondo» che stringe il fluire della vita «cha ancora non ha pace»; nulla di criptico negli scenari che Mazzocchi propone, scenari mai retorici, mai forzatamente sapienziali, sempre dolenti, sempre autentici.

Dettagli

Sprofondando nelle cose che mancano, Luca Mazzocchi allestisce una raccolta densa e robusta, fatta di immagini che, sotterraneamente, si rincorrono: luoghi, persone e, appunto, mancanze, popolano e ramificano le poesie de La matematica del buio, con una sapienza – letteraria – che rende questo libro notevole: da avere. La perdita e l’assenza di una alterità conducono queste poesie a essere una nuova negoziazione della realtà, quantunque la realtà sia sintomo di ciò che non c’è più. Se ammettiamo questo approccio, ne otteniamo una visione della raccolta che disarma per forza e lucidità, specialmente grazie al fatto che l’autore si affida a una lingua semplice, naturale – non cruda, ma viva: nulla di criptico in un «laccio biondo» che stringe il fluire della vita «cha ancora non ha pace»; nulla di criptico negli scenari che Mazzocchi propone, scenari mai retorici, mai forzatamente sapienziali, sempre dolenti, sempre autentici.

Biografia autore

Luca Mazzocchi vive e lavora a Bergamo.