Arcana

Louder than Hell. La storia orale del metal

Autore Wiederhorn Jon; Turman Katherine
ISBN 9788862313148
DISPONIBILITA': 0 in magazzino

In sintesi

Dai Black Sabbath agli Slipknot, "Louder Than Hell" racconta tutta la storia dell'Heavy Metal per bocca dei protagonisti che l'hanno forgiata. Quest'opera è stata concepita e realizzata da due esperti giornalisti americani - Jon Wiederhorn e Katherine Turman - basandosi su oltre quattrocento interviste raccolte nell'arco di venticinque anni. I due hanno portato alla luce storie mai ascoltate prima, confessioni rivelatrici e un'incredibile varietà di dettagli sui momenti più leggendari della saga metal, dall'incidente che cambiò per sempre il sound dei Sabbath alle ragioni per cui Mustaine fu licenziato dai Metallica, fino ai sanguinolenti rituali di gruppi estremi come Morbid Angel e Deicide. "Louder Than Hell" risuona incessantemente delle voci di autentiche icone: Ozzy Osbourne, Bruce Dickinson, Eddie Van Halen, Tommy Lee, Lars Ulrich, James Hetfield, Kerry King, Vince Neil, Axl Rose, Jonathan Davis, Corey Taylor, Pete Steele, Dave Grohl, Trent Reznor, Marilyn Manson, Rob Zombie, Dimebag Darrell e centinaia di altri. Non c'è aspetto musicale o argomento biografico che "Louder Than Hell" dimentichi di affrontare e sviscerare: la nascita delle sonorità potenti e distorte, lo sviluppo delle vocalità sataniche, le bravate sessuali, gli eccessi e gli abusi, dagli anni Sessanta dell'hard rock primordiale alle chiese bruciate in Norvegia che sono diventate sinonimo di black metal. Prefazione di Scott Ian degli Antharax. Postfazione di Rob Halford dei Judas Priest.

Dettagli

Dai Black Sabbath agli Slipknot, "Louder Than Hell" racconta tutta la storia dell'Heavy Metal per bocca dei protagonisti che l'hanno forgiata. Quest'opera è stata concepita e realizzata da due esperti giornalisti americani - Jon Wiederhorn e Katherine Turman - basandosi su oltre quattrocento interviste raccolte nell'arco di venticinque anni. I due hanno portato alla luce storie mai ascoltate prima, confessioni rivelatrici e un'incredibile varietà di dettagli sui momenti più leggendari della saga metal, dall'incidente che cambiò per sempre il sound dei Sabbath alle ragioni per cui Mustaine fu licenziato dai Metallica, fino ai sanguinolenti rituali di gruppi estremi come Morbid Angel e Deicide. "Louder Than Hell" risuona incessantemente delle voci di autentiche icone: Ozzy Osbourne, Bruce Dickinson, Eddie Van Halen, Tommy Lee, Lars Ulrich, James Hetfield, Kerry King, Vince Neil, Axl Rose, Jonathan Davis, Corey Taylor, Pete Steele, Dave Grohl, Trent Reznor, Marilyn Manson, Rob Zombie, Dimebag Darrell e centinaia di altri. Non c'è aspetto musicale o argomento biografico che "Louder Than Hell" dimentichi di affrontare e sviscerare: la nascita delle sonorità potenti e distorte, lo sviluppo delle vocalità sataniche, le bravate sessuali, gli eccessi e gli abusi, dagli anni Sessanta dell'hard rock primordiale alle chiese bruciate in Norvegia che sono diventate sinonimo di black metal. Prefazione di Scott Ian degli Antharax. Postfazione di Rob Halford dei Judas Priest.