Manni

Manualetto del candidato

Autore Q.T. Cicerone
Pagine 96
ISBN 9788862664929
DISPONIBILITA': 0 in magazzino

Stato: Non disponibile

€ 10,00

€ 8,50 (-15%)

In sintesi

"Se si deve parlare di prima repubblica, eccola. È quella descritta in questo manualetto, "Commentariolum petitionis", scritto da Quinto Tullio Cicerone ad uso del fratello Marco, che al momento di questa lettera si stava candidando al consolato e non era ancora il personaggio di immensa celebrità che avrebbe attraversato la Storia. Tradotto da Luca Canali, questo testo ci guida nei percorsi abili e astuti della repubblica romana. Ma ci offre anche indicazioni preziose per capire da quale mondo, da quale moralità e da quale visione viene la politica così come la viviamo e la conosciamo, la apprezziamo e disprezziamo noi, ai nostri giorni." (dall'introduzione di Furio Colombo)

Dettagli

"Se si deve parlare di prima repubblica, eccola. È quella descritta in questo manualetto, "Commentariolum petitionis", scritto da Quinto Tullio Cicerone ad uso del fratello Marco, che al momento di questa lettera si stava candidando al consolato e non era ancora il personaggio di immensa celebrità che avrebbe attraversato la Storia. Tradotto da Luca Canali, questo testo ci guida nei percorsi abili e astuti della repubblica romana. Ma ci offre anche indicazioni preziose per capire da quale mondo, da quale moralità e da quale visione viene la politica così come la viviamo e la conosciamo, la apprezziamo e disprezziamo noi, ai nostri giorni." (dall'introduzione di Furio Colombo)