Ledizioni

Milano, l'avventura di una città

Autore Boneschi Marta
Pagine 426
ISBN 9788867052530
DISPONIBILITA': 0 in magazzino

In sintesi

Nuova edizione di un’opera di grande successo che ripercorre tre secoli di storia di Milano e dei suoi abitanti.
Dalla penna di un’autrice milanese con alle spalle un quarto di secolo di esperienza come giornalista nel capoluogo lombardo, numerosi libri e svariati saggi.
Un’opera che ricompone innumerevoli ritratti di personaggi noti e meno noti la cui storia s’intreccia con quella di Milano: i Borromeo, i Verri, i Bignami, Cesare Beccaria, Ugo Foscolo, Federico Confalonieri, Carlo Cattaneo, Giuseppe Mengoni, Giuseppe Colombo, Giovanni Battista Pirelli, Fiorenzo Bava Beccaris, Antonio Beretta, Filippo Turati, Alfredo Pizzoni, Giangiacomo Feltrinelli e tanti altri ancora.

Dettagli

Un’avventura intensa, una corsa al progresso: da piccola capitale di una provincia asburgica, tra Sette e Novecento Milano diventa la città più civile e moderna della penisola. Conquista primati, uno dopo l’altro, in campo politico, economico, sociale, culturale. Marta Boneschi racconta tre secoli di profonde trasformazioni dall’arrivo degli austriaci di Maria Teresa alla strage di Piazza Fontana del 12 dicembre 1969, attraverso ritratti di personaggi noti e meno noti, eventi di grande portata storica e innumerevoli episodi di vita quotidiana. Con il culto del lavoro e una profonda religiosità, con l’orgoglio delle tradizioni e l’impulso all’innovazione, con il prosaico attaccamento al denaro e gli immensi slanci di generosità, i milanesi di nascita e d’adozione spiccano per la ricchezza delle loro contraddizioni ma anche per la capacità di imprimere un segno nella storia del nostro paese.

Biografia autore

Nata nel 1946 a Milano, è giornalista e scrittrice. Il suo primo libro, Poveri ma belli (1995, premio Donna città di Roma per l’opera prima), una rievocazione del miracolo economico, ha incontrato un grande successo. Sono quindi seguiti La grande illusione, sugli anni Sessanta; Santa Pazienza, sul cambiamento della condizione femminile; Senso, sul costume sessuale; Di testa loro, dieci biografie di donne del Novecento; Voci di casa, sull’evoluzione della famiglia; Quel che il cuore sapeva, la storia di Giulia Beccaria; La donna segreta, storia di Metilde Viscontini Dembowski (Marsilio)