La scuola di Pitagora

Per una lettura non riduttiva di Platone

Autore Vittorio Hösle
ISBN 9788865425138
DISPONIBILITA': 1 in magazzino

Stato: Disponibile

€ 10,00

€ 8,50 (-15%)

O

In sintesi

Per molteplici ragioni Platone è “il più difficile interpretandum della storia della filosofia”: del suo pensiero, infatti, si sono date lungo i secoli le più diverse letture, partendo peraltro da impostazioni filosofiche radicalmente differenti tra loro. Consapevole di ciò e analizzando nel dettaglio la ponderosa monografia di Franz von Kutschera sulla filosofia di Platone, Vittorio Hosle si interroga sulla possibilità di un approccio sistematico e unitario nella lettura dei dialoghi. Alla base della sua proposta interpretativa vi sono le cosiddette “dottrine non scritte”, che permettono di interpretare diversamente il rapporto fra oralità e scrittura, e un costante riferimento al complesso rapporto tra i testi e il problema della verità filosofica. Nel tentativo, quindi, di non sottrarsi alla non facile impresa di interpretare Platone, Hosle auspica che si possa arrivare a presentare “una esposizione sintetica di Platone che riassuma tutti i risultati delle ricerche che negli ultimi decenni gli sono stati dedicati”.

Dettagli

Per molteplici ragioni Platone è “il più difficile interpretandum della storia della filosofia”: del suo pensiero, infatti, si sono date lungo i secoli le più diverse letture, partendo peraltro da impostazioni filosofiche radicalmente differenti tra loro. Consapevole di ciò e analizzando nel dettaglio la ponderosa monografia di Franz von Kutschera sulla filosofia di Platone, Vittorio Hosle si interroga sulla possibilità di un approccio sistematico e unitario nella lettura dei dialoghi. Alla base della sua proposta interpretativa vi sono le cosiddette “dottrine non scritte”, che permettono di interpretare diversamente il rapporto fra oralità e scrittura, e un costante riferimento al complesso rapporto tra i testi e il problema della verità filosofica. Nel tentativo, quindi, di non sottrarsi alla non facile impresa di interpretare Platone, Hosle auspica che si possa arrivare a presentare “una esposizione sintetica di Platone che riassuma tutti i risultati delle ricerche che negli ultimi decenni gli sono stati dedicati”.