Arcana

Post-hip-hop

Autore Molefi K. jr Asante
ISBN 9788862310819
DISPONIBILITA': 0 in magazzino

Stato: Non disponibile

€ 22,00

€ 18,70 (-15%)

In sintesi

A oltre trent'anni dalla sua nascita nelle strade del Bronx di New York, l'hip-hop rimane una manifestazione culturale complessa e multiforme, ma quanto di autentico è rimasto nella sua odierna trasposizione mediatica? "Post-Hip-Hop" offre un'accurata analisi dei valori di un'eredità culturale che trascende la musica e l'intrattenimento, e invita a una totale presa di coscienza nei confronti del potere che lo ha corrotto. Attraverso il racconto di aneddoti personali, incontri e conversazioni, M.K. Asante Jr. traccia una ricostruzione di come le grandi multinazionali e gli organi di potere abbiano preso possesso di questa forma di espressione, disinnescandone il potenziale di ribellione. È così che l'hip-hop diventa un trampolino da cui lanciare una più ampia discussione sui valori e sull'identità sociale dell'ultima generazione di giovani africani-americani. Musica, storia, scienze sociali e cultura popolare si fondono in onto brillante e aspro, arricchito dall'impeto lirico della poesia e del rap, e votato ad uno scopo che è "più grande dell'hip-hop": un futuro di pace collettiva, che secondo M.K. Asante, Jr. è oggi più necessario e possibile che mai.

Dettagli

A oltre trent'anni dalla sua nascita nelle strade del Bronx di New York, l'hip-hop rimane una manifestazione culturale complessa e multiforme, ma quanto di autentico è rimasto nella sua odierna trasposizione mediatica? "Post-Hip-Hop" offre un'accurata analisi dei valori di un'eredità culturale che trascende la musica e l'intrattenimento, e invita a una totale presa di coscienza nei confronti del potere che lo ha corrotto. Attraverso il racconto di aneddoti personali, incontri e conversazioni, M.K. Asante Jr. traccia una ricostruzione di come le grandi multinazionali e gli organi di potere abbiano preso possesso di questa forma di espressione, disinnescandone il potenziale di ribellione. È così che l'hip-hop diventa un trampolino da cui lanciare una più ampia discussione sui valori e sull'identità sociale dell'ultima generazione di giovani africani-americani. Musica, storia, scienze sociali e cultura popolare si fondono in onto brillante e aspro, arricchito dall'impeto lirico della poesia e del rap, e votato ad uno scopo che è "più grande dell'hip-hop": un futuro di pace collettiva, che secondo M.K. Asante, Jr. è oggi più necessario e possibile che mai.