Ultra

Sulle tracce della street art

Autore Valeria Arnaldi
ISBN 9788867766109
DISPONIBILITA': 0 in magazzino

Stato: Non disponibile

€ 15,90

€ 13,52 (-15%)

In sintesi

Facciate, muri e perfino scalinate "ridisegnate", nel pieno senso del termine, da artisti italiani e stranieri. Sono riqualificazione, valorizzazione, riappropriazione i concetti che, negli ultimi anni, hanno guidato il vero e proprio boom di interventi di street art in Italia, di regione in regione, dal nord al sud, in una moltiplicazione di figure e firme, stili e nuove "vedute". E volontà di raccontare storia e storie di paesi e paese sono i desideri che, da sempre, hanno sollecitato gli artisti a lavorare sui muri di edifici e palazzi, trasformando paesaggi urbani e non solo, regalando o semplicemente portando alla luce l'anima di un luogo. È in quest'ottica, tra ricerca delle radici di fenomeno e genere, nonché indagine sulle sue evoluzioni, in un viaggio nel tempo e nello spazio, che la street art può diventare uno strumento per rileggere le realtà urbane e, complessivamente, il territorio. Un mezzo per imparare a guardare con occhi nuovi i tesori di città e regioni, tra monumenti, opere d'arte, paesaggi, leggende e tradizioni. Il risultato è una selezione di 52 weekend, itinerari di visita nel museo a cielo aperto delle città italiane, per "esplorare" immaginario, esigenze, problematiche e desiderata delle varie comunità e dell'intero territorio e andare alla riscoperta del paese seguendo rotte inusitate. Un vero e proprio racconto del "paesaggio" italiano nelle sue tante trasformazioni, dai primi murales ai più recenti interventi di urban art.

Dettagli

Facciate, muri e perfino scalinate "ridisegnate", nel pieno senso del termine, da artisti italiani e stranieri. Sono riqualificazione, valorizzazione, riappropriazione i concetti che, negli ultimi anni, hanno guidato il vero e proprio boom di interventi di street art in Italia, di regione in regione, dal nord al sud, in una moltiplicazione di figure e firme, stili e nuove "vedute". E volontà di raccontare storia e storie di paesi e paese sono i desideri che, da sempre, hanno sollecitato gli artisti a lavorare sui muri di edifici e palazzi, trasformando paesaggi urbani e non solo, regalando o semplicemente portando alla luce l'anima di un luogo. È in quest'ottica, tra ricerca delle radici di fenomeno e genere, nonché indagine sulle sue evoluzioni, in un viaggio nel tempo e nello spazio, che la street art può diventare uno strumento per rileggere le realtà urbane e, complessivamente, il territorio. Un mezzo per imparare a guardare con occhi nuovi i tesori di città e regioni, tra monumenti, opere d'arte, paesaggi, leggende e tradizioni. Il risultato è una selezione di 52 weekend, itinerari di visita nel museo a cielo aperto delle città italiane, per "esplorare" immaginario, esigenze, problematiche e desiderata delle varie comunità e dell'intero territorio e andare alla riscoperta del paese seguendo rotte inusitate. Un vero e proprio racconto del "paesaggio" italiano nelle sue tante trasformazioni, dai primi murales ai più recenti interventi di urban art.