Arcana

Woody Guthrie. American radical

Autore Will Kaufman
ISBN 9788862317962
DISPONIBILITA': 0 in magazzino

In sintesi

"Woody Guthrie. American Radical" delinea il profilo politico di uno dei maggiori autori di ballate che l'America abbia mai prodotto. Sebbene oggi sia considerato un eroe nazionale e il suo volto campeggi sui francobolli degli Stati Uniti, e nonostante la sua "This Land Is Your Land" sia percepita come una sorta di secondo inno nazionale americano, Woody Guthrie dedicò la sua (r)esistenza alla lotta politica radicale. In questo saggio, Will Kaufman segue il pensiero e l'attivismo di Guthrie lungo gli anni della Grande Depressione, della seconda guerra mondiale, della Guerra Fredda, della guerra di Corea, delle battaglie per i diritti civili, dei veleni del maccartismo. Esaminandone il ruolo nello sviluppo di una coscienza proletaria nel contesto di un radicalismo guidato dal Partito Comunista americano, dal Fronte Popolare e dal Congresso delle Organizzazioni Industriali, Kaufman dimostra l'importanza di Guthrie nel perpetuare gli obiettivi del fronte culturale nell'era della New Left e ancora oltre, sottolineando la sua influenza sui movimenti di protesta americani e internazionali. Attraverso una prosa chiara ed efficace, e una miniera di materiali d'archivio prima inediti, lettere, testi di canzoni, saggi, appunti personali, manoscritti vari, "American Radical" ci consegna un Woody Guthrie finora sconosciuto, l'astuto stratega, il filosofo irregolare e l'attivista culturale, aspetti troppo spesso oscurati dalla romantica celebrazione del "Dust Bowl Troubadour".

Dettagli

"Woody Guthrie. American Radical" delinea il profilo politico di uno dei maggiori autori di ballate che l'America abbia mai prodotto. Sebbene oggi sia considerato un eroe nazionale e il suo volto campeggi sui francobolli degli Stati Uniti, e nonostante la sua "This Land Is Your Land" sia percepita come una sorta di secondo inno nazionale americano, Woody Guthrie dedicò la sua (r)esistenza alla lotta politica radicale. In questo saggio, Will Kaufman segue il pensiero e l'attivismo di Guthrie lungo gli anni della Grande Depressione, della seconda guerra mondiale, della Guerra Fredda, della guerra di Corea, delle battaglie per i diritti civili, dei veleni del maccartismo. Esaminandone il ruolo nello sviluppo di una coscienza proletaria nel contesto di un radicalismo guidato dal Partito Comunista americano, dal Fronte Popolare e dal Congresso delle Organizzazioni Industriali, Kaufman dimostra l'importanza di Guthrie nel perpetuare gli obiettivi del fronte culturale nell'era della New Left e ancora oltre, sottolineando la sua influenza sui movimenti di protesta americani e internazionali. Attraverso una prosa chiara ed efficace, e una miniera di materiali d'archivio prima inediti, lettere, testi di canzoni, saggi, appunti personali, manoscritti vari, "American Radical" ci consegna un Woody Guthrie finora sconosciuto, l'astuto stratega, il filosofo irregolare e l'attivista culturale, aspetti troppo spesso oscurati dalla romantica celebrazione del "Dust Bowl Troubadour".